28.2 C
Milano
22. 05. 2022 18:44

FantaMunicipio #25: nuove funzioni e servizi pubblici per i cittadini

Venticinquesimo appuntamento con la nostra rubrica, un ampio focus progettistico fra salute, cultura e aggregazione

Più letti

Milano si appresta a salutare con piacere nuove funzioni e servizi pubblici a disposizione dei cittadini. Entra sempre più nel vivo il progetto per la futura biblioteca Beic, in zona Porta Vittoria (Municipio 4). Ma anche il Rubattino, rimasto per più di vent’anni privo dei servizi promessi, avrà come noto i laboratori della Scala, una scuola media, un centro di scienza e tecnologia, un centro sportivo targato Ibrahimovic e il raddoppio del bel parco della Lambretta.

Due case di comunità interesseranno il Municipio 5, mentre è scontro per il futuro dell’ex mercato di piazzale Selinunte. Qualcuno vorrebbe un Commissariato di Polizia, la maggioranza ha un obiettivo di tutt’altra natura: un centro socio-culturale per i giovani del quartiere.

FantaMunicipio #25: nuove funzioni e servizi pubblici per i cittadini

Funzioni e servizi pubblici – Municipio 1

Un nuovo largo Treves – Voto 7,5

Municipio 1Al via a breve i lavori di riqualificazione di largo Treves, zona Brera. Quello che ora si presenta come uno svincolo trafficato diventerà un’area pedonale con nuova pavimentazione di pregio, allargamento del marciapiede di un lato di via Solferino, un nuovo albero (un platano) e panchine. Si parte ad aprile, non appena ultimati gli interventi di sostituzione dell’asta acquedottistica da parte di MM. Ma non lo si faccia diventare l’ennesimo parcheggio di moto e scooter (piazza Sant’Alessandro docet).

Municipio 2
Bel progetto per via Padova – Voto 8,5

Municipio 2Corsia preferenziale per il bus 56 in via Padova: sì o no? La giunta del Municipio 2 si appresta(va) a deliberarne l’approvazione, per il tratto che va da via Cavezzali a piazzale Loreto, quando la Lega ha impugnato la regolarità della convocazione del Consiglio (tre giorni) facendolo annullare. La delibera passerà comunque. Diverse associazioni di zona hanno proposto di renderla anche ciclabile e di prevedere nel progetto più posti carico/scarico per i negozi locali. Avanti così.

Municipio 3
Quante novità per il Rubattino – Voto 8

Municipio 3La seconda fase del concorso di progettazione della futura sede della Fabbrica della Scala si chiuderà il 28 aprile. Nel frattempo sono stati approvati i progetti con cui si parteciperà all’assegnazione di contributi del PNRR: il raddoppio del parco della Lambretta, una nuova scuola media in via Caduti in Missione di Pace e la ristrutturazione della scuola Maroncelli. Last but not least: Regione Lombardia ha finanziato il trasferimento in quartiere del Centro di Nanoscienza e Tecnologia.

Municipio 4
Spostata la sede della BEIC – Voto 7,5

Municipio 4Sono state approvate dalla Giunta le linee di indirizzo per l’avvio delle procedure e assegnazione della spesa per l’espletamento della relativa procedura concorsuale in relazione alla futura BEIC (Biblioteca Europea di Informazione e Cultura). Per quanto riguarda la localizzazione, la delibera chiarisce che lo spazio verrà spostato – rispetto al progetto iniziale, previsto fra viale Umbria e via Cervignano – nell’area fra via Cervignano e viale Molise sotto la quale si trova la stazione del passante.

Municipio 5
Due case di comunità – Voto 7,5

Municipio 5Le case di comunità, strutture sanitarie previste dalle nuove norme della sanità lombarda, come sappiamo si propongono come primo livello di assistenza con medici di medicina generale, servizi infermieristici e una guardia medica in funzione di notte e nei giorni festivi. Nel Municipio 5 ne è prevista la realizzazione in via Ghini (nell’ex scuola materna) e in via De André (all’altezza del civico 8). Questa seconda sede, nello specifico, sarà anche un ospedale di comunità con quaranta letti disponibili.

Municipio 6
Rinnovo per l’Agorà – Voto 9

Municipio 6Presentato il progetto per la riqualificazione della piccola arena coperta, da tremila posti, di via dei Ciclamini all’Arzaga (per i più nota come Primaticcio-Inganni). Previsti una nuova pista da curling, negozi, un ristorante, quattro palestre, un centro estetico e una spa aperta al pubblico. I lavori partiranno non appena arriveranno i finanziamenti e dureranno circa due anni: conclusione prevista entro le Olimpiadi del 2026. Non per le gare, ma per gli allenamenti degli atleti.

Municipio 7
Idee per l’ex mercato – Voto 8,5

Municipio 7Idee per la ri-funzionalizzazione dell’ex mercato coperto di piazzale Selinunte. La minoranza propone, in relazione all’annunciata riorganizzazione dei Commissariati di Polizia, di prevederne uno qui. La maggioranza, con una mozione, chiede invece che il nuovo gestore si sostenga economicamente con un’attività commerciale non prevalente e al contempo attivi percorsi educativi per i giovani su musica e digitalizzazione. In un quartiere così delicato, repressione e cultura devono andare di pari passo.

Municipio 8
Via Bolla e il progetto top secret – Voto 7

Municipio 8Il Municipio ha richiesto ufficialmente al presidente di Aler Milano e all’assessore regionale alla Casa, Alessandro Mattinzoli, di presentare in commissione municipale un progetto sulla riqualificazione di via Bolla. Un progetto che, sulla carta e nelle dichiarazioni, già esiste ma di cui ben poco si sa. Polemiche a parte, via Bolla è un buco nero in una città come Milano ed è importantissimo tenere alta l’attenzione, parlarne e risolverne progressivamente i problemi.

Municipio 9
Un quartiere da sogno – Voto 10

Municipio 9Raccordare e ricomporre l’area di Porta Nuova in chiave pedonale e ciclabile: è questo il contenuto della convenzione, della durata di cinque anni, che verrà firmata tra Comune e Coima. Tra gli interventi previsti: estensione della Biblioteca degli Alberi nella porzione di piazza Einaudi, sistemazione di via Gioia nel tratto che separa i due lati del parco, riqualificazione via Bordoni, pista ciclabile tra via de Castillia e via Confalonieri e altro in definizione. Costo? Oltre 8 milioni di euro.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...