29.1 C
Milano
Gio, 09 Lug 2020 15:57:15

Milano riparte dalle grandi firme: i voti del #FantaMunicipio #36

Trentaseiesimo appuntamento con il FantaMunicipio fra sperimentazioni giunte al capolinea e bike sharing richiesti a furor di popolo: il punto

Più letti

Milano, presidio lavoratori H&M: «Ci obbligano a trasferirci. È solo un pretesto»

I lavoratori di H&M di Milano sono pronti nuovamente a dar battaglia all'azienda. Al centro della protesta la chiusura...

Milano, riaprono le discoteche: «Una sorta di ritorno al night anni ’60»

L'ora "X" è scattata: domani riaprono finalmente le discoteche. Finalmente si potrà tornare a ballare, ma solo a determinate...

Piazzale Baiamonti, abbattuto l’anfiteatro degli artisti di strada: scontro aperto tra ambientalisti e Palazzo Marino

Si aggiunge un altro episodio alla vicenda del piazzale Baiamonti. Nei giorni scorsi un blitz con tanto di bulldozer...

Milano grandi firme. Milano non sarebbe nulla, oggi, senza l’estro e la creatività dei personaggi che in ogni ambito l’hanno resa una delle città più apprezzate al mondo. In questa calda settimana milanese, in cui l’emergenza coronavirus prosegue la ritirata, citiamo due grandi nomi: Renzo Piano e Bjarke Ingels.

Il primo ha ideato lo sviluppo del nuovo campus di Architettura a Città Studi, Municipio 3: l’idea è poi diventata un progetto, curato dallo studio ODB – Ottavio Di Blasi & Partners, che regalerà una nuova piazza ipogea – e verde – di 8.000 metri quadri lungo via Bonardi. Il secondo è Bjarke Ingels, architetto danese.

Con il Portico di CityLife, pronto nel 2023, incornicerà le tre torri esistenti senza rubar loro la scena. E si sarebbe i

spirato proprio alla tradizione milanese di costruzioni gemelle per marcare la prospettiva della morfologia urbana. Chapeau.

 

Milano riparte dalle grandi firme: i voti del #FantaMunicipio #36

Municipio 1
Stop ai cani liberi
Voto 6

A quasi un anno dall’avvio della sperimentazione, il Municipio 1 sospende il progetto relativo all’accesso libero ai cani nell’area verde dietro le Colonne di San Lorenzo, al Parco delle Basiliche (fasce orarie dall’apertura alle 8.00, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 19.30 a mezzanotte).

Alcune criticità, come il mancato rispetto dei principi igienici, si sono rivelate determinanti. Prosegue, invece, il progetto nell’area di via Conca del Naviglio dove è prevista la proroga per altri 12 mesi.

Municipio 2
Consulenza gratuita per parklet
Voto 7,5

Mobì, il progetto di mobilità dolce nato qualche anno fa in occasione di un’edizione del Bilancio Partecipativo per connettere le due aree di NoLo separate da viale Monza, aggiunge un altro step al suo già ottimo percorso: un servizio di consulenza gratuita per la progettazione di parklet (estensioni del marciapiede su strada) e pedonalizzazioni temporanee da parte dei commercianti di zona, in risposta al progetto Strade Aperte del Comune. Con il Polimi Desis Lab e il supporto di Genitori Antismog e Radio NoLo.

Municipio 3
Si lavora per il campus
Voto 7,5

Prosegue l’intervento di riqualificazione, partito da un’idea dell’architetto Renzo Piano, degli spazi del Politecnico per il campus di Architettura a Città Studi.

Stop al cemento e al parcheggio nella piazzetta ipogea: al loro posto un vero e proprio bosco di 8.000 metri quadri e 130 alberi, per una piazza che si candida a diventare un punto verde di riferimento non solo per gli studenti. Completata, nel frattempo, la nuova palazzina con terrazza e copertura vetrata al centro dell’agorà in divenire.

Municipio 4
Ci siamo per San Luigi
Voto 8

Finalmente ci siamo: entro una decina di giorni dovrebbero partire i lavori in piazza San Luigi, zona Brenta, per i lavori di riqualificazione.

L’intervento, frutto di un bel lavoro tra residenti, realtà del territorio, Municipio e Comune, prevede la pedonalizzazione della piazza (con la chiesa), ztl/divieto di accesso eccetto aventi diritto con pilomat in via Scrivia, elegante pavimentazione in porfido e beola, 190 metri quadri di nuove aree verdi e otto nuovi alberi. Il tutto su una superficie di 1.800 metri quadri.

Municipio 5
Richiesta per postazioni BikeMi
Voto 7

Le periferie della città, ma soprattutto del Municipio 5, sono sprovviste di stazioni BikeMi: ne abbiamo parlato recentemente in un focus sulla mobilità ciclabile del sud Milano.

Partendo dalle mozioni di due consiglieri – Verri e Campagnano – per la richiesta di postazioni su via Ripamonti e via dei Missaglia, seguiranno un tavolo di lavoro per l’individuazione di nuovi stalli e una delibera. Per suggerimenti su nuove postazioni, è possibile scrivere alla mail istituzionale M.Municipio5@comune.milano.it.

Municipio 6
Amministrare senza far rumore
Voto 7,5

I bisogni dei cittadini non sono bandierine da piantare da un lato del campo, ma pezzi di puzzle da incastrare con cura: è il messaggio del presidente di Municipio 6, Santo Minniti, affidato a Facebook.

Scritto di getto all’una di notte dopo un’intensa serata trascorsa a rispondere ai cittadini, illustra in maniera perfetta come la buona amministrazione non faccia mai sufficiente rumore ma sia quanto di più necessario per la nostra vita pratica. E Milano è fatta di tanti, tantissimi, ottimi amministratori.

Municipio 7
Monte Rosa, la volta buona?
Voto 6,5

A proposito di piste ciclabili, tanto in voga in queste settimane di Fase 2, torniamo a parlare di quella tra Monte Rosa e Buonarroti. Progettata circa otto anni fa e iniziata nel 2017, questa pista ha affrontato numerosi problemi burocratici.

Adesso i lavori sono ripresi, sperando sia la volta buona. Ma risulta sempre più necessaria una manutenzione della tratta già esistente tra Lotto e Amendola, dove l’asfalto deteriorato e i cordoli rovinati (dunque pericolosi) non consentono una fruizione ottimale.

Municipio 8
Il Portico nel 2023
Voto 8,5

Ricordate il progetto, presentato lo scorso novembre dallo studio BIG – Bjarke Ingels Group sul Portico, quarto edificio di CityLife? Andrà ad occupare lo spazio ancora da sviluppare tra largo Domodossola e piazza Tre Torri, incorniciando le tre torri esistenti senza competere con loro in altezza.

È tra i lavori in via di definizione in città che più incuriosiscono: i lavori cominceranno nel 2021, il completamento dell’area è previsto per fine 2023 o al più tardi entro la prima metà del 2024.

Municipio 9
Quanti lavori all’Isola
Voto 8

Fermento all’Isola. Proseguono celermente, dopo lo stop legato all’emergenza, i lavori per il nuovo mercato comunale coperto in piazzale Lagosta. È stato anche presentato il progetto per completare e riqualificare il civico 27 di via Sassetti, ex ufficio postale di zona, oggi di proprietà di UnipolSai.

C’è da augurarsi che con gli oneri si intervenga anche sull’adiacente e pericoloso incrocio tra le vie Sassetti-Restelli-Sebenico-Rosellini. Piazzale Archinto comincia a svelarsi, nel frattempo, in una nuova (bella) veste.

In breve

Milano, presidio lavoratori H&M: «Ci obbligano a trasferirci. È solo un pretesto»

I lavoratori di H&M di Milano sono pronti nuovamente a dar battaglia all'azienda. Al centro della protesta la chiusura...

Milano, riaprono le discoteche: «Una sorta di ritorno al night anni ’60»

L'ora "X" è scattata: domani riaprono finalmente le discoteche. Finalmente si potrà tornare a ballare, ma solo a determinate condizioni. In primis, i locali...

Piazzale Baiamonti, abbattuto l’anfiteatro degli artisti di strada: scontro aperto tra ambientalisti e Palazzo Marino

Si aggiunge un altro episodio alla vicenda del piazzale Baiamonti. Nei giorni scorsi un blitz con tanto di bulldozer ha distrutto l'anfiteatro costruito dagli...

Attenzione alla nuova truffa: un falso sms di Findomestic come “cavallo di Troia”

L'ultima frontiera delle truffe si chiama social engineering, uno dei modi più subdoli per raggirare i poveri malcapitati. Un sms riportante «Come da sua...

“Caso camici”, la GdF indaga sul cognato di Fontana e sull’azienda regionale “Aria”

Alcune settimane fa il "caso camici", emerso durante un'inchiesta della trasmissione "Report" era balzato all'onore delle cronache per il coinvolgimento della moglie e del...

Potrebbe interessarti