16.5 C
Milano
23. 09. 2021 03:54

Mai come adesso, largo alle idee: i voti del Fantamunicipio #35

Trentacinquesimo appuntamento con il FantaMunicipio: è tempo di proposte per ripartire, definitivamente

Più letti

Questa settimana ripartiamo da due bandi. Uno fa riferimento a un’esperienza che in questi anni ha arricchito Milano di progetti e start up incubate: FabriQ. L’ormai ex sede (FabriQ si è spostata), in piena Quarto Oggiaro, è pronta per raccogliere nuove idee. Un altro bando, quello relativo alla cascina Case Nuove, rappresenta invece un timido segnale per il futuro: la struttura seicentesca è abbandonata da tanto, troppo tempo e non è scontato che ci siano proponenti all’orizzonte. Valore sociale, ricchezza, lavoro: Milano cerca e merita questo.

Municipio 1
Triennale, stop sosta selvaggia
Voto 7,5

Basta sosta abusiva davanti alla Triennale: dopo diversi anni di odg e proposte, finalmente viene completato il cordolo di protezione del filare alberato di viale Molière, di fronte all’istituzione culturale. Per anni questo tratto è stato parcheggio abusivo soprattutto di notte, complice la vicinanza di alcune discoteche, caratterizzando l’area tra fango, pericolose buche e alberi rovinati. Attendiamo la fine dei lavori per veder restituito alla cittadinanza questo bell’angolo.

Municipio 2
L’abbandono del polo per anziani
Voto 5

Seppur ospitato in una splendida villa ottocentesca, il centro ricreativo per anziani del parco di Villa Finzi in via Sant’Erlembardo (chiuso da un anno a causa dell’emergenza sanitaria) è oggi tristemente abbandonato. Daniele Asti, presidente del comitato di gestione del polo, ha denunciato con rammarico, assieme ad altri cittadini, la situazione a Comune, Municipio 2 e forze dell’ordine. Ora si attendono interventi risolutivi, in attesa della tanto agognata riapertura.

Municipio 3 
Una mozione per Feltre
Voto 6

L’edificio di via Passo Rolle 25, all’interno dello splendido quartiere Feltre, ha deliberato con un’assemblea condominiale di chiudere alcuni passaggi privati a uso pubblico che collegano più facilmente il quartiere al resto della città. In tutta risposta, cittadini e consiglieri hanno portato la questione in Consiglio. A breve ci sarà un’apposita commissione a tema. La speranza è che l’inconcepibile benestare della Commissione Paesaggio possa essere al più presto riconsiderato.

Municipio 4
Via Rogoredo in sicurezza
Voto 7

Avviati i lavori, richiesti da numerosi consiglieri, per riqualificare via Rogoredo dalla M3 a via Feltrinelli. Per migliorare la sicurezza stradale e gli attraversamenti pedonali, oltre a moderare la velocità, verranno realizzati due passaggi pedonali rialzati agli incroci con via Monte Peralba e con via Freikofel. Inoltre, verrà istituita una zona 30 e sarà avviata in tutta Rogoredo e Santa Giulia la tracciatura delle righe blu per la regolamentazione della sosta.

Municipio 5
Ennesimo incidente in piazza Maggi
Voto 5,5

L’ennesimo incidente mortale in piazza Maggi riaccende i riflettori su uno svincolo autostradale a pochi passi dalla metro di Famagosta e dalla circonvallazione esterna. Sì, in piena città. Su tre livelli. E di fronte a dei palazzi. Una follia, anacronistica, nella Milano del 2021. Anche perché si arriva allo svincolo, senza autovelox, trovando improvvisamente auto in coda e provocando così incidenti. Orrore estetico, inquinamento atmosferico e acustico, passaggi pedonali inumani.

Municipio 6
Biblioteca Lorenteggio, c’è il progetto
Voto 8,5

Negli scorsi giorni è stato presentato in Commissione il progetto esecutivo della nuova biblioteca del Lorenteggio, che verrà approvato a luglio e a cui seguirà la gara per l’assegnazione dei lavori, stimati entro la fine del 2023. La nuova biblioteca porterà con sé una riqualificazione dell’area verde lungo via Odazio, in concomitanza con la riqualificazione dell’intera via. Ultimati i lavori, la vecchia biblioteca verrà riqualificata e riutilizzata come sede per le associazioni di quartiere.

Municipio 7
Un bando per la cascina
Voto 7

Taglia ancora in due via Paravia, la cascina Case Nuove. Siamo in zona San Siro, dove questo seicentesco angolo è abbandonato da anni, sempre in attesa di un futuro più roseo. Recentemente una petizione aveva riacceso interesse sulla struttura, che tra qualche settimana farà parte di un bando comunale. I proponenti potranno decidere se acquistare il bene, chiedere la concessione del suolo o creare una partnership tra il bene comune e il bene privato. Ci vorrà del tempo, ma è un inizio.

Municipio 8
Call for ideas per l’ex FabriQ
Voto 7

Negli scorsi giorni l’assessora alle Politiche per il Lavoro, Attività Produttive e Commercio Cristina Tajani e il presidente municipale Simone Zambelli hanno illustrato sulla WebTvRadio comunale i contenuti dell’invito pubblico a proporre idee e progetti per la rivitalizzazione economica e sociale dell’immobile in via Val Trompia 45 a Quarto Oggiaro, ex sede dell’incubatore d’impresa sociale FabriQ. Dopo sette anni, quaranta progetti e oltre ottanta start up incubate, è tempo di proposte.

Municipio 9
Masterplan per l’area Unipol
Voto 6,5

Lo studio olandese UNStudio con UnSense si è aggiudicato il concorso per l’area Unipol di Bruzzano (135.000 metri quadri), che si estende seguendo una forma a S da viale Rubicone, via Senigallia sino alla ferrovia e alla nuova stazione omonima. Qui sorgerà un mix tra residenze, negozi, attività e servizi tecnologici legati alla salute e al benessere. Nel frattempo, a Bruzzano, entro giugno chiuderanno due sedi bancarie. Lasciando un borgo periferico di 18.000 abitanti senza filiali.

 

In breve

Milano, finalmente riapre la piscina Suzzani: terminato il restyling

La piscina Suzzani, il grande impianto in zona Niguarda circondato dal verde del Parco Nord di Milano, finalmente riapre....