21.4 C
Milano
03. 08. 2021 01:00

Alla fine Milano si fa in tre: ecco il vincitore del FantaMunicipio

Epilogo senza sorprese per il quinto FantaMunicipio di Mi-Tomorrow: trionfa con merito il Municipio guidato da Caterina Antola

Più letti

Arriva a conclusione anche il quinto FantaMunicipio, la rubrica che ogni settimana concentra i principali aggiornamenti sulle zone della nostra città. È stato un anno particolare, in cui Milano – come il resto del mondo – ha sofferto e cercato di adattarsi al periodo.

Il Municipio 3 ha salutato con piacere il recupero del delizioso villaggio Del Sarto, la riqualificazione (ancora in divenire) del giardino centrale di piazza Piola e il recupero dello storico campus sportivo Giuriati. E ancora l’urbanistica tattica in via Casasco, i lavori in piazza Guardi, il bel progetto ReLambro.

Si sta lavorando su piazzale Lavater, si sogna in grande per la Scala al Rubattino e per un maxi piano di compensazione verde dopo il deludente abbattimento del giardino Bassini. Si partirà poi con i lavori in piazza Gobetti e in piazzale Bacone. Tanto si è fatto e tanto c’è da fare.

E i cittadini, ne siamo certi, non faranno mancare le proposte in merito. Intanto complimenti alla presidentessa del Municipio 3, Caterina Antola, che nel numero speciale di Mi-Tomorrow del 23 luglio racconterà i suoi cinque anni di mandato. E le prospettive future.

Municipio 1
Si parte al Castello
Voto 8

Finalmente ci siamo: sono partiti i lavori in piazza Castello. In questi anni qui è stata attuata la più grande pedonalizzazione del centro: ora si passa all’arredo, pavimentazione e tre nuovi filari alberati (con 184 nuovi alberi). L’obiettivo è trasformarla in una sorta di estensione naturale del parco Sempione. L’intervento, come annunciato anche nelle scorse settimane, è diviso per fasi (si parte da largo Beltrami) ed è frutto di un lungo concorso internazionale ridiscusso con la Sovrintendenza.

Municipio 2
Fondi anche per la Martesana
Voto 7

Negli scorsi giorni la Regione ha stanziato cinque milioni di euro per migliorare i Navigli di Milano: i finanziamenti serviranno per l’impermeabilizzazione dei corsi d’acqua e per la sistemazione di alcuni percorsi ciclo-pedonali. Una parte di questi fondi è destinata alla Martesana. È per questo motivo che dalla pagina Facebook Gorla-Precotto arriva la proposta di un confronto pubblico sugli interventi da mettere in atto nei prossimi anni.

Municipio 3
ReLambro, ecco i risultati
Voto 9

Negli scorsi giorni sono stati presentati i risultati ottenuti dal progetto ReLambro 2, che da anni sta riqualificando la sponda del Lambro (un tempo sterpaglia impraticabile e ricolma di rifiuti) che nel territorio del Municipio va da Gobba (lungo via Rizzoli) a Feltre. I lavori sono quasi in conclusione: in autunno quelli per ri-naturalizzare il laghetto di via Feltre e il cosiddetto Sentiero degli Alberi Nuovi al posto degli ex orti comunali di via Rizzoli. Un progetto su larga scala e dagli ottimi risultati.

Municipio 4
Sull’ex scuola di via Zama
Voto 6,5

Ex scuola di via Zama, siamo ancora in cerca di un futuro. Dopo i bandi andati deserti, a giugno il Demanio ha assegnato alla Direzione Casa l’edificio per la realizzazione del progetto Hub Zama in risposta all’emergenza abitativa dei nuclei più fragili. Ancora da definire gli interventi di rigenerazione del contesto urbano. Il progetto è inserito tra le proposte presentate dal Comune nell’ambito del Recovery Plan e potrà essere realizzato solo dopo approvazione governativa.

Municipio 5
Sicurezza stradale in via Tabacchi
Voto 7,5

Sono iniziati i lavori di riqualificazione di via Tabacchi all’incrocio con via Balilla e via Baravalle: l’obiettivo è dare maggiore sicurezza agli attraversamenti pedonali a favore dei residenti e (soprattutto) degli studenti della vicina scuola. È solo uno dei tanti progetti che sono già stati effettuati o che verranno effettuati in attuazione del Pums, per i quali sono state previste risorse stabili. Allargamento marciapiedi, riduzione lunghezza passaggi pedonali, spartitraffico, restringimento carreggiata: questa la via.

Municipio 6
Il bando per le palazzine in Ripa
Voto 7

Online il bando per la gestione delle due palazzine di proprietà comunale (già riqualificate) in Ripa di Porta Ticinese 85/87. Si tratta di un lotto molto ampio: due piani fuori terra ciascuna per un totale di quasi 500 metri quadri e un’area esterna pertinenziale di 662. L’obiettivo? Renderle sede di attività ricreative, culturali, formative (ma un 25% può essere messo a reddito) dedicate soprattutto ai giovani. Concessione d’uso della durata di dodici anni, termine per la consegna delle proposte il 10 settembre.

Municipio 7
Sicurezza stradale a Quarto Cagnino
Voto 7

Migliorare la sicurezza della circolazione pedonale e la qualità della vivibilità a Quarto Cagnino: questo l’obiettivo di alcuni interventi in via di realizzazione. La zona residenziale a prevalente fruizione pedonale del centro storico sarà delimitata da nuova segnaletica orizzontale (per evidenziare la zona 20km/h già in atto), mentre lungo via Zoja e all’incrocio tra Zoia e Milly verranno resi più visibili gli attraversamenti pedonali. Marciapiedi più larghi tra via Constant e via Marx.

Municipio 8
Uruguay, lavori in Quarenghi
Voto 7,5

Sono iniziati i lavori di riqualificazione di via Quarenghi all’incrocio con via Popper e la fermata M1 Uruguay. La richiesta era pervenuta dal Municipio stesso e dai genitori e dirigenti delle due scuole adiacenti e la risposta è stata pressoché immediata. Il progetto prevede tre castellane (rialzi della sede stradale) e l’allargamento dei marciapiedi così da dare maggiore visibilità ai pedoni in attraversamento. Lavori tra luglio e agosto, a settembre si torna a scuola in sicurezza.

Municipio 9
Giù gli ecomostri di Bruzzano
Voto 7

Sono iniziati, alla presenza del sindaco Beppe Sala, i lavori di bonifica e demolizione del primo dei due edifici abbandonati (un tempo noti come Residence Leonardo da Vinci) in via Senigallia, zona Bruzzano. L’intervento sarà effettuato dal Gruppo Finleonardo, che ha acquisito di recente l’immobile rimasto per vent’anni inutilizzato e/o oggetto di occupazioni improprie. Le operazioni si concluderanno entro fine anno. Al loro posto? Residenze e opere pubbliche ancora da valutare.

In breve

Bollettino regionale, tasso di positività in crescita: Milano, +44 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 326 con la percentuale tra tamponi eseguiti (10.511 oggi) e positivi...