Risposte al coronavirus, l’intuizione a Milano non manca mai: i voti del FantaMunicipio #23

Ventitreesimo appuntamento con il FantaMunicipio tra aree recuperate a uso agricolo e vie da passeggio da far rinascere: il punto

Risposte al coronavirus
Risposte al coronavirus

Risposte al coronavirus. Milano è ancora paralizzata dall’emergenza coronavirus. Anche se pian piano si sta cercando di tornare alla normalità, gli standard cui siamo abituati sono ben lontani.

 

Risposte al coronavirus, l’idea della Triennale

In risposta alla situazione vediamo come si stanno comportando la Triennale, che ha scelto come indirizzo (come abbiamo anticipato lunedì) l’apertura allo streaming e ai nuovi linguaggi, ma anche le associazioni dei commercianti dei Navigli che chiedono allo Stato il congelamento delle scadenze fiscali e contributive.

Perché l’emergenza sanitaria è anche economica, sociale e culturale: è necessario ritrovare comunione d’intenti, pezzo dopo pezzo. Con l’aiuto delle istituzioni e di qualche intuizione che in città non manca mai.

Municipio 1
Municipio 1

Risposte al coronavirus, i voti del Fantamunicipio #23

Municipio 1
L’emergenza è opportunità
Voto 7,5
Una Triennale in versione streaming, ma non solo per l’emergenza coronavirus: Stefano Boeri, presidente del polo del design, ha infatti radunato un gruppo di intellettuali e creativi per la prossima Triennale del 2022, le cui parole chiave saranno futuro, tecnologia e nuovi linguaggi. L’obiettivo è raggiungere un pubblico più ampio a distanza, anche a livello internazionale, e aprire un nuovo capitolo con un programma stabile. Trasformare, cioè, la difficoltà in sperimentazione e opportunità.

Municipio 2
Municipio 2

Municipio 2
Una radio Marte-green
Voto 8
Si chiama Stazione Radio la prima radio cittadina circondata dai binari. Si parte dalla ristrutturazione funzionale di una vecchia sottostazione elettrica, abbandonata da decenni lungo la ciclabile della Martesana, per un progetto che promette di regalare un nuovo luogo di produzione di cultura sostenibile a servizio del turismo e di Milano: produzione radio e podcast e valorizzazione dei percorsi verdi e ciclabili fino a Lecco. Le idee che piacciono a Milano e ai milanesi: complimenti.

Municipio 3
Municipio 3

Municipio 3
Consultorio, si rischia la chiusura
Voto 6
Il consultorio di via Ricordi rischia di essere trasferito (in zona Lambrate) o peggio chiuso: una situazione spiacevole, perché la cittadinanza sarebbe privata di un luogo prezioso di prevenzione. È nata quindi una petizione, lanciata su Change.org, che ricorda come in Lombardia i consultori siano uno ogni 60mila abitanti, mentre la legge ne prevede uno ogni 20mila. Verrà presentata un’interrogazione in Consiglio Regionale e si discuterà sul mantenimento della piena funzionalità della struttura.

Municipio 4
Municipio 4

Municipio 4
Costruire, ma farlo bene
Voto 5
Apriamo un capitolo sulla qualità architettonica delle costruzioni in via di realizzazione a Milano. L’area di via Piranesi 18 (tra Porta Vittoria e la Senavra) sarà teatro di un’importante riqualificazione: il progetto prevede l’edificazione di tre nuovi edifici e il recupero di quello esistente. Alloggi in classe A, ma se è vero che l’occhio vuole la sua parte qui non ci siamo: cosa ne è stato dei piani regolatori che definivano allineamenti, altezze di gronda e il disegno armonioso degli isolati?

Municipio 5
Municipio 5

Municipio 5
Parte l’iter per l’area verde
Voto 6,5
Partito, finalmente, l’iter (seguito dall’assessore Esposito) per la destinazione d’uso dell’area di via dei Missaglia: nelle scorse ore la giunta municipale ha deliberato per la predisposizione di un avviso per la manifestazione di interesse all’affidamento della zona verde, che uscirà nelle prossime settimane. Nel frattempo si è condiviso con il settore verde un primo intervento di messa a dimora di nuovi alberi in sostituzione di quelli abbattuti in classe D (instabili e pericolosi). Attendiamo aggiornamenti.

Municipio 6
Municipio 6

Municipio 6
Navigli versus coronavirus
Voto 5,5
L’emergenza coronavirus sta paralizzando la nostra Milano: così molti commercianti di zona Navigli, una delle più colpite, hanno promosso in pochi giorni una raccolta firme da indirizzare al sindaco Sala: al primo cittadino non si chiedono miracoli, ma un ruolo di portavoce rispetto al governo, con la richiesta di congelamento delle scadenze fiscali e contributive già valido con un decreto governativo per la zona rossa. Milano ama farcela da sola, ma a volte saper chiedere aiuto è sintomo di forza.

Municipio 7
Municipio 7

Municipio 7
Tutti insieme per via Quarti
Voto 7,5
Torniamo a parlare di via Quarti, dove un’area di circa 1.000 metri quadri (in parte del Comune e in parte privata) è stata restituita alla legalità (in precedenza era occupata abusivamente) ed è tornata a essere parte integrante del Parco delle Cave dopo quasi vent’anni. Ottimo lavoro congiunto tra Municipio, Polizia Locale, Urbanistica e Verde. Nei prossimi anni verranno investiti circa 5 milioni per migliorare il parco e le connessioni tra i quartieri (l’anno prossimo l’atteso collegamento ciclo-pedonale).

Municipio 8
Municipio 8

Municipio 8
E Human Technopole?
Voto 7
Piuarch si è aggiudicata in via provvisoria il concorso internazionale per la progettazione della nuova sede della Fondazione Human Technopole nel distretto di Mind, ex area Expo. Il nuovo quartier generale, che troverà spazio vicino a Palazzo Italia, proporrà laboratori di ricerca, servizi condivisi, sale per riunioni , spazi per startup e di divulgazione scientifica e uffici del personale per un totale di circa mille addetti. L’architettura dovrà essere iconica, come da bando: fine lavori per il 2024.

Municipio 9
Municipio 9

Municipio 9
Corso Como non brilla
Voto 5,5
Corso Como, resa pedonale da un’intuizione vincente della giunta Albertini nei primi Duemila, ha bisogno di un restyling. La vetrina della Milano da Bere è oggi piuttosto sciatta: le fontane sono spesso inattive, il parterre è rovinato (beola spaccata e rizzata rabberciata con l’asfalto, così come il porfido), le sedute in blocchi di granito sono distrutte in alcuni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here