Milano vanta da sempre un patrimonio artistico e culturale di primo piano, ma solo negli ultimi anni è riuscita con un rinnovo a valorizzarlo al meglio e per un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo. In quest’ottica si inseriscono le splendide iniziative del Municipio 7 e 8, che ripropongono (nel primo caso) o propongono per la prima volta in assoluto un’opera d’arte esposta nel mese di Natale in un luogo di cultura un po’ defilato dal centro: l’Emeroteca di via Cimarosa per il 7, Villa Scheibler per l’8. Importante la collaborazione dell’assessore alla Cultura Filippo Del Corno e auspicata una partecipazione di massa da parte dei cittadini. Perché non capita proprio tutti i giorni di ammirare un’opera di Nuvolone, maestro del barocco lombardo, magari a pochi passi da casa.

Municipio 1 – Altre novità in piazza Liberty – Voto 7

A distanza di qualche mese dall’inaugurazione dell’attesissimo Apple Store, anche il resto della piazza Liberty sta vivendo una fase di generale riqualificazione. Oltre all’ottocentesco Palazzo Tarsis, incappucciato da ponteggi (e pubblicità) da oltre un anno, sono cominciati i lavori per il restauro del palazzo dalla facciata liberty che dà il nome allo spazio e a breve dovrebbe toccare anche alla Torre Tirrenia. C’è esigenza (contagiosa) di rinnovo in pieno centro città.

Municipio 2 – NoLo, arriva la cancellata – Voto 6

Sono in corso da qualche giorno i lavori per la cancellata di via dei Transiti, in zona NoLo, che da intenzioni municipali chiuderà il giardinetto presente nelle ore serali e notturne. Si lavorerà anche sul recupero interno dell’area e sulla viabilità. L’intervento, finanziato grazie ai fondi per la manutenzione straordinaria del verde, sta provocando accesi dibattiti tra favorevoli e contrari. Polemiche che, in questo caso, sembrano francamente un po’ eccessive.

Municipio 3 – C’è una data per la Ponzio – Voto 7

A distanza di qualche settimana torniamo a parlare della piscina Ponzio: a breve sarà formalizzato l’intervento urbanistico a scomputo oneri di un operatore privato che si impegnerà a ristrutturare l’invaso della vasca prima della stagione estiva e, successivamente, riqualificherà gli adiacenti giardini di via Zanoia. Al contempo il Politecnico ha rinunciato alla costruzione della residenza universitaria sugli spogliatoi della piscina a fronte della contrarietà espressa da Municipio e cittadini.

Municipio 4 – Porta Vittoria torna a correre – Voto 8

Porta Vittoria: continua il (lungo) percorso verso la rinascita. Si è chiusa definitivamente la vicenda giudiziaria con la formalizzazione del passaggio di proprietà del complesso a una nuova società da mesi impegnata nel progetto. Una volta realizzato il parco per cui sono in corso le bonifiche, l’operatore potrà avviare la commercializzazione di un primo lotto di residenze. Atteso un altro parco più piccolo e impianti sportivi. Prevista per l’11 dicembre, alla Palazzina Liberty, un’assemblea pubblica.

Municipio 5 – BikeMi anche in viale Ortles – Voto 7

In occasione dei primi dieci anni di cui abbiamo parlato nella cover focus di lunedì, BikeMi ha annunciato alcune gradite novità come l’introduzione di 150 nuovi modelli con pedalata assistita e seggiolino. Tra le stazioni che saranno aperte di qui a breve figurano Ortles-Ripamonti e Ortles-Orobia, due zone recentemente interessate da lavori per piste ciclabili ma ancora scoperte dal suddetto servizio. Una buona notizia per un quartiere sempre più parte integrante della città grazie a progetti come Fondazione Prada e Symbiosis.

Municipio 6 – Il Giambellino dal basso – Voto 7

In un Giambellino dove tanto c’è da recuperare, come gli isolati compresi tra via Vespri Siciliani e via Bruzzesi e la stessa via Tolstoj un tempo asse commerciale di tutto rispetto, parte la voglia di rinascita: Pamela Coco, esperta di marketing e comunicazione e titolare di un negozio di abbigliamento, ha dato vita a una rete dal basso assieme ad altri residenti (associazione La Fenice) per progetti di innovazione sociale, strutture e spazi di vita collettiva. Seguiamo con attenzione.

Municipio 7 – Nuvolone in Vercelli… – Voto 7

Per il secondo anno consecutivo, la tradizionale esposizione natalizia dei capolavori dell’arte si estenderà anche al Municipio 7. Oltre alla magnifica pala del Perugino, L’adorazione dei magi esposta a Palazzo Marino, dal 19 dicembre al 6 gennaio 2019 il Municipio esporrà la Madonna col bambino di Carlo Francesco Nuvolone presso l’emeroteca di via Cimarosa 1 all’angolo con corso Vercelli. Un prezioso luogo di cultura leggermente defilato dal centro città e che merita attenzione.

Municipio 8 – …ma prima a Quarto Oggiaro – Voto 7,5

Anche il Municipio 8, in collaborazione con l’associazione Civita, ha regalato ai suoi cittadini un’esposizione natalizia a tema artistico da urlo. L’opera in questione, La Madonna col Bambino di Carlo Francesco Nuvolone, è stata appena restaurata e sarà esposta fino al 16 dicembre presso Villa Scheibler. Per la prima volta Quarto Oggiaro diventa la sede di una mostra di altissimo profilo, anche grazie al supporto di Del Corno: speriamo che i cittadini rispondano presente in massa.

Municipio 9 – Aspettare per delle strisce – Voto 5

Negli scorsi giorni alcuni abitanti del quartiere Bovisa, insieme ai residenti di via Cosenz, hanno tenuto un presidio all’incrocio Cosenz-Durando per denunciare il degrado delle aree limitrofe e la mancanza di un’adeguata segnaletica stradale. Le richieste: più verde, più servizi socio-culturali, parcheggi riservati ai disabili e la mancanza di strisce pedonali nella via (richiesta avanzata peraltro da molto tempo). La frustrazione, in questi casi, è perfettamente comprensibile.