18.3 C
Milano
24. 06. 2021 05:13

Sala prolunga la stagione degli spazi esterni: “Fuori Milano” pronto ad eleggere il miglior dehors

Sala annuncia che i dehors saranno ancora protagonisti anche in autunno. Ma qual è il più bello della città? Il contest "Fuori Milano" pronto a decretare il vincitore

Più letti

Pochi giorni fa il sindaco Sala ha annunciato che la stagione dei dehors milanesi non terminerà con la fine dell’estate. Mi-Tomorrow negli ultimi mesi ha voluto far eco alla nuova politica sugli spazi aperti di Palazzo Marino, lanciando il contest Fuori Milano volto a premiare il dehors più bello della città: a partire dal 30 luglio sono stati raccolti oltre 20 mila voti. Ma la partita non finisce qui: è il momento del rush finale per decretare il vincitore.

Non solo una moda estiva: i dehors ancora al centro di Milano

«Ho dato indicazioni agli assessorati di riferimento di attivare tutte le procedure per estendere, anche dopo il 31 ottobre, gli effetti della delibera del 14 maggio, sempre garantendo la gratuità dell’occupazione del suolo – ha scritto il sindaco Sala pochi giorni fa sul proprio profilo Facebook -. La decisione di ampliare gli spazi esterni in uso agli esercizi commerciali era nata dalla volontà di sostenere settori messi particolarmente in crisi dal lockdown, come bar e ristoranti. Il provvedimento ha funzionato: in tutta la città e nei singoli quartieri, le attività interessate e i cittadini hanno apprezzato l’iniziativa. Un gradimento che è sotto gli occhi di tutti»

Le dichiarazioni del primo cittadino indicano la volontà di continuare la strada intrapresa durante l’estate: i dehors saranno ancora protagonisti e continueranno a permettere alle attività commerciali di ampliare i propri spazi in questi difficili tempi di distanziamento sociale.

Fuori milano mi tomorrow

Fuori Milano darà il proprio piccolo contributo eleggendo la struttura esterna più bella della città secondo i lettori di Mi-Tomorrow. Il locale più votato riceverà il premio “Fuori Milano” e un pacchetto di inserzioni pubblicitarie gratuite sulla nostra testata (cartaceo e online).

Una sfida all’ultimo click: ecco i concorrenti rimasti in gara

Sono ancora nove i dehors in gioco (uno per ogni Municipio) pronti a contendersi il premio “Fuori Milano“, ma – come avrebbe detto Christopher Lambert nel celebre “Highlander” – ne «resterà soltanto uno».

La finale vede dunque in sfida Tutti Fritti (che nel Municipio 1 ha sbaragliato la concorrenza con l’83,81% dei voti), Al Tempio d’oro (Municipio 2, 39,97% dei voti nella prima parte), Tut a post (Municipio 3, 48,08% dei voti nella prima parte), Carpe Diem Lounge Bar (Municipio 4, 56,5% dei voti nella prima parte), Abnormal (Municipio 5, 32,56% dei voti nella prima parte), Sugar Cocktail Therapy (Municipio 6, 42,29% dei voti nella prima parte), Ham Holy Burger (Municipio 7, 73,81% dei voti nella prima parte), Cantine Isola (Municipio 8, 26,32% dei voti nella prima parte), Surlì (Municipio 9, 49,28% dei voti nella prima parte).

C’è ancora tempo per votare fino alle 23.59 di martedì 29 settembre. Vota ora!

[yop_poll id=”11″]

In breve

A Milano una via dedicata all’inventore dell’Amuchina

Domani, giovedì 24 giugno, nel quartiere Ortica di Milano verrà intitolata una via ad Oronzio De Nora, ingegnere industriale...