14 C
Milano
28. 09. 2022 03:15

Design Week, Durini e oltre: otto eventi al di fuori dei distretti

Nuova edizione per la Design Week con eventi e mostre fino al 12 giugno

Più letti

La Design Week è incontenibile. Gli eventi, le installazioni, le mostre, le presentazioni sono talmente tante e variegate che è difficile racchiuderle tutte nei district di quartiere. Quest’anno ci sono anche nuovi piccoli poli d’attrazione o singole proposte che vale la pena segnalare.

Design Week, gli eventi da non perdere al di fuori dei distretti

duriniDURINI DISTRICT ORA ABBRACCIA TUTTO IL CENTRO
Milano Durini District (MDD) si trasforma in Milano Design District per convogliare sotto un unico marchio i 42 brand soci di MDD, tutti collocati nel centro storico. Durante la Design Week vengono presentati nuovi prodotti in ambientazioni originali e inedite per valorizzare la cultura del design e del made in Italy. All’interno degli showroom si susseguono incontri, esposizioni esclusive e inedite di prodotti, interazioni con il pubblico, mostre e dibattiti su design, lifestyle e sostenibilità. Il tema portante del “progetto urbano su strada” di quest’anno è intitolato Life&Nature Design: in via Durini e in via Santa Cecilia è stato allestito un bosco urbano con betulle, carpini, fioriture perenni e graminacee per porre l’accento sull’importanza del rispetto dell’ecosistema all’interno dei processi produttivi.

duriniTOILETPAPER STREET
A Città Studi nasce una sorta di nuovo, piccolo, distretto. Accade in via Balzaretti, dove è situata la sede della rivista dell’artista Maurizio Cattelan Toiletpaper, già molto fotografata per la famosa facciata “dei rossetti”. Per il Fuorisalone, e in modo permanente, tutta la via si fa bella: anche le altre case sono state dipinte con immagini di Cattelan e del fotografo Pierpaolo Ferrari dallo studio di architettura All Out Lab. Giovedì, venerdì e sabato dalle 18.00 è previsto uno street party a cura di ORGANICS by Red Bull.
Via Balzaretti, 4
shoptoiletpaper.com

duriniCERTOSA INITIATIVE
Progetto espositivo in uno dei quartieri emergenti di Milano a cura degli studi olandesi Beyond Space e Organization in Design allestito all’interno di uno spazio post-industriale di 10 mila metri quadrati. All’interno si snoda una mostra dove si confrontano talenti emergenti internazionali e alcuni marchi importanti del settore. I progetti presentati sono oltre 50, compreso Myrrortype dell’italiano Lorenzo Marini: una stanza di acciaio specchiato con lettere sospese.
Via Barnaba Oriani, 27
certosainitiative.com

duriniALCOVA
Dopo il debutto all’edizione 2021 della Design Week, torna la proposta di Alcova, piattaforma indipendente di design che allestisce esposizioni in luoghi storici, ma dimenticati della città. La location prescelta è il parco urbano del Centro Ospedaliero Militare di Milano dove si svolgono incontri, installazioni e performance in uno spazio di oltre 20 mila ettari. Giovani talenti, che esplorano nuove tecnologie, materiali e prodotti sostenibili, e figure già affermate a livello internazionale formano il giusto mix della proposta.
Via Saint Bon, 1
alcova.xyz

duriniPOLITECNICO
Durante la Design Week il Politecnico propone il meglio dei suoi progetti attraverso mostre e presentazioni: tre esposizioni dello studio norvegese Snøhetta; apertura al pubblico del centro di ricerca Gianfranco Ferré; Autoritratto di quartiere, iniziativa di partecipazione diretta dei cittadini in piazza Leonardo Da Vinci; Designer X Designers, mostra dei progetti didattici provenienti dalla Scuola di Design organizzata al Campus Bovisa (Edificio B2) e molto altro.
Sedi del Politecnico
polimi.it

duriniLE CANNIBALE
Per tutta la durata del Fuorisalone l’agenzia Le Cannibale propone una rassegna itinerante di musica elettronica. Oggi al Base Milano si esibiscono Tama Sumo e Fabio Monesi. Domani al Castello Sforzesco arrivano Luwei, Velasco e Ferdinando Visone. Giovedì, in collaborazione con Santeria, Tamati e Bolla Trio suonano al Bosco Verticale. Il 10 e l’11 si torna al Base con Yu Su, Hiroko (nella foto) e Dov’è Liana. Domenica il festival si conclude in piazza del Cannone con Tagliabue e di nuovo con Fabio Monesi.
Base, Castello Sforzesco, Bosco Verticale, Piazza del Cannone
lecannibale.it

duriniNAVIGANTI
Mostra in bianco e nero del fotografo Silvano Pupella sui Cantieri Navali Sanlorenzo negli anni ’50 e ’60. L’esposizione, già presentata alla Biennale di Venezia, si può visitare presso lo studio di architettura One Works nell’ambito dell’iniziativa Yacht. Sailing through design & Technology for a sustainable sea. Pupella è diventato fotografo professionista all’età di 56 anni, dopo una lunga carriera da manager.
One Works
Via Amatore Sciesa, 3
one-works.com

duriniMILAN ICONS
Lo showroom presenta i lavori di sei artisti: le Studio lamp di Isato Prugger; le fotografie Milan Landscapes di Sofia Mangini; i paralumi di Gemma Margalef Soldevila, ispirati all’atmosfera dello stesso Milan Icons; le penne in legno pregiato di Frédéric Fesserel; le foto di Bruna Rotunno della galleria Tallulah Studio Art; le opere della serie Flowers di Marta Fumagalli: frammenti vegetali e insetti recisi in fase di essiccazione.
Milan Icons
Via Vincenzo Monti, 2
milanicons.com

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...