8.3 C
Milano
05. 12. 2022 09:11

Futuro di Milano, il lettore Matteo: «Speriamo in quest’estate, in attesa di un vento migliore»

Più letti

Matteo Castelli
23 anni, studente universitario
Milanese da sempre

Il 2022 si porta dietro strascichi di qualcosa di triste e difficile come la guerra, che ha inciso non soltanto sulla preoccupazione in ogni angolo del pianeta, ma anche economicamente in metropoli come Milano, città colma di aziende energivore, che ha sentito maggiormente il peso della crisi. La mia speranza risiede nell’estate: mi auguro che da settembre si possa muovere un vento nuovo.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...