3.4 C
Milano
19. 01. 2021 19:39

Futuro a Milano, la lettrice Erika: «Sono certa che nulla tornerà come prima»

Più letti

Bollettino regionale, meno di 1.000 contagi in Lombardia: Milano, +139

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 930, di cui 73 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

Il declassato Gallera torna in consiglio: «Sto recuperando le mie energie psico-fisiche»

Gallera torna in consiglio regionale per la prima volta nel 2021 e lo fa da semplice consigliere. Tra gli...

Movida Delivery, dalla voglia di greco alle quiche di Knam

Con i ristoranti chiusi, non resta che ordinare le prelibatezze offerte da Milano direttamente a casa. Ecco la selezione...
Erika S.
39 anni, wedding planner
Milanese dal 1990
 
«Non sono nata qui, ma mi sento più che mai milanese. Ho vissuto in luoghi diversi e mi sono sentita sempre a casa. Sono stata sfortunata perché ho dovuto interrompere i miei lavori di planner e cantante a causa del coronavirus: questi due settori al momento stanno subendo un pesantissimo contraccolpo economico. Credo ci siano delle forti contraddizioni per quanto riguarda le misure di contenimento del virus, da parte dell’amministrazione mi aspettavo più chiarezza. In ogni caso, credo che nulla tornerà come prima».

In breve

MIlano, all’asilo di via Massaua si battono i denti: condizioni inaccettabili per i genitori dei piccoli alunni

«Nella scuola di mio figlio c’erano appena 3 gradi: bambini e maestre dovevano indossare tutto il tempo sciarpa e...

Potrebbe interessarti