Paolo Pedotti
Paolo Pedotti

Paolo Pedotti
30 anni, informatico
Milanese dal 1994 con la famiglia

IL FUTURO A MILANO È… TRA ODIO E AMORE

Ho un rapporto di odio e amore con questa città: da una parte la trovo bella e ricca di opportunità, dall’altra mi sembra troppo caotica, ci sono troppi eventi, tutti sparpagliati, manca un filo conduttore. Le zone che mi piacciono di più sono quelle a misura d’uomo, dove c’è molto verde. Non credo che in futuro vivrò ancora qui, ci sono tante città in Europa in cui credo sia possibile per me trovare uno stile di vita migliore.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/