19.8 C
Milano
01. 08. 2021 08:58

Cracco e la Regione progettano la capitale del Panettone e della Polenta a Villa Terzaghi

Villa Terzaghi si appresta a diventare la capitale internazionale del panettone e della polenta: il progetto

Più letti

A Villa Terzaghi a Robecco nascerà il “Polo internazionale del Panettone” e l'”Accademia della Polenta”.  Il progetto nasce dalla collaborazione tra l’associazione Maestro Martino, fondata dallo Chef Cracco e la Regione. A Villa Terzaghi Cracco ha già inaugurato una scuola di alta cucina ed un ristorante didattico.

L’accademia. Villa Terzaghi si appresta a diventare la capitale mondiale del panettone e della polenta. Da qui nasceranno, già nel 2021, workshop, seminari, mostre e convegni, laboratori per la produzione, la ricerca e l’innovazione con le migliori tecnologie dedicate alla preparazione di questi due prodotti. Un trampolino di lancio verso il mondo. E verso il futuro.

Villa terzaghi accademia panettone polenta
Carlo Cracco e l’assessore Fabio Rolfi

«Il panettone è già noto ovunque e soprattutto all’estero è già stato sdoganato il suo consumo durante tutto il corso dell’anno, solo in Italia siamo ancora abituati a mangiarlo unicamente verso Natale – racconta Simona Sansonetti della Maestro Martino -. Per la polenta, invece, serve un percorso creativo: è un piatto povero della tradizione con delle sfaccettature interessanti che si possono valorizzare abbinandolo ai prodotti del Parco del Ticino. Gli appassionati qui troveranno quello che cercano. Speriamo che il ristorante didattico possa aprire al più presto al pubblico con i pranzi della domenica».

 

In breve

Olimpiadi, l’Italia ha una nuova freccia: Marcell Jacobs segna il record italiano nei 100 metri

Marcell Jacobs entra prepotentemente nella storia dell'atletica leggera italiana segnando un nuovo primato nazionale nei 100 metri alle Olimpiadi...