8.9 C
Milano
05. 03. 2021 11:24

#ioapro sbarca a Milano: il Don Lisander da sabato riapre le porte

La protesta dei ristoratori arriva anche a Milano: la decisione dello storico locale del centro

Più letti

Un irresistibile sound per Colapesce e Dimartino: «Leggerissimi, noi»

Lo scorso anno si sono uniti dando alla luce il loro primo album di inediti dal titolo I mortali,...

Willie Peyote, il cantante più “politico” del Festival: «Se sei un guastatore, come puoi esimerti»

«Avere un personaggio che funziona è più importante che avere talento, avere il consenso è più importante che avere...

La prima volta a Sanremo dei Coma_Cose: «Amore e disagio: Milano è alienante»

Si chiama Fiamme negli occhi il brano scritto a quattro mani da Fausto Lama e California, in arte Coma_Cose:...

La protesta dei ristoratori #ioapro arriva a Milano. Uno dei protagonisti della mobilitazione sarà il Don Lisander, storico locale milanese del centro aperto dal lontano 1947.

L’adesione. Questa sera il ristorante sarà aperto simbolicamente, ovvero con tavoli apparecchiati e luci accese, ma con la cucina chiusa. Invece a partire da domani il locale tornerà a pieno regime sia a pranzo che a cena. Si registrano già diverse prenotazioni.

«La gente non ne può più, vuole uscire – ha detto Stefano Marazzato, proprietario del locale -. Mi devono spiegare perché all’autogrill si può andare e al ristorante no. Siamo ammassati alle poste o al supermercato, ma i locali devono rimanere chiusi. Non siamo il settore da penalizzare per arginare il virus, perché i fatti smentiscono le decisioni prese dal governo».

In breve

Milano, per la festa della donna occhio agli scioperi

Sarà una festa della donna probabilmente in zona rossa a Milano. Ma anche con uno sciopero generale proclamato per...