24.7 C
Milano
21. 07. 2024 00:36

PizzAutoBus, il nuovo progetto varato in Torre PwC: una flotta di food truck in giro per la Lombardia

L'iniziativa mira a creare una grande alleanza sociale per favorire l'inclusione lavorativa

Più letti

Il progetto PizzAutoBus è stato presentato oggi a Milano, presso l’ultimo piano della Torre PwC di CityLife, coinvolgendo istituzioni e aziende. L’iniziativa mira a creare una grande alleanza sociale per favorire l’inclusione lavorativa, prevedendo la realizzazione di una flotta di 15 food truck marchiati PizzAut che gireranno inizialmente per la Lombardia e poi per tutta Italia, offrendo opportunità di lavoro per le persone autistiche.

PizzAutoBus, l’evento

L’evento ha visto la partecipazione di importanti figure istituzionali come Alessandra Locatelli, Ministra per la Disabilità, Marina Elvira Calderone, Ministra del Lavoro, Lucia Albano, Sottosegretaria di Stato per l’Economia e le Finanze, Elena Lucchini, Assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità della Regione Lombardia, Giuseppe Sala, Sindaco di Milano, e Claudio Sgaraglia, Prefetto di Milano. Inoltre, erano presenti oltre 50 aziende, alcune già partner di PizzAut, a cui Nico Acampora, fondatore di PizzAut, ha presentato il progetto invitandole a partecipare. Anche Stefano Belisari, noto come Elio, è intervenuto durante l’evento.

PizzAutoBus, le parole di Nico Acampora

«Oggi abbiamo presentato un progetto che speriamo coinvolga sempre più aziende e istituzioni per diffondere il messaggio dell’inclusione in tutta Italia. Ringrazio tutte le istituzioni presenti e le aziende coinvolte, il loro supporto è fondamentale per promuovere il valore dell’inclusione nel mondo del lavoro – ha dichiarato Nico Acampora -. Il progetto PizzAutobus prevede una flotta di food truck che offriranno lavoro a persone autistiche, con un impatto iniziale di 75 posti di lavoro che cresceranno fino a oltre 500. Stiamo organizzando corsi per formare 56 giovani autistici che lavoreranno sui primi PizzAutobus. Il lavoro è un veicolo fondamentale di inclusione sociale e il nostro obiettivo è trasformare questi ragazzi in cittadini attivi, capaci di avere un futuro».

PizzAutoBus e PwC Italia

PwC Italia implementa un piano di sostegno al territorio e alle comunità, concentrandosi su giovani e organizzazioni non profit, con particolare attenzione a temi sociali come l’imprenditoria sociale, l’occupazione e l’inclusione. Ad oggi, 915 persone di PwC Italia sono state coinvolte in progetti di questo tipo, dedicando oltre 10.000 ore di lavoro a favore di oltre 1.000 beneficiari.

In breve

Il Municipio 1 vince il FantaMunicipio 2024, il presidente Abdu: «Tuteliamo le identità dei singoli quartieri»

Il FantaMunicipio di Mi-Tomorrow di quest’anno ha visto trionfare il Municipio 1 guidato dal 2021 dal presidente Mattia Abdu...