26.2 C
Milano
25. 07. 2024 11:09

San Giuliano, la solidarietà per salvare l’Antica Osteria La Rampina

L’Associazione Locali Storici d’Italia in aiuto alla cascina distrutta da un incendio

Più letti

Un contributo per ricostruire e ripartire, anche dalla solidarietà. E’ l’impegno dell’Associazione Locali storici d’Italia per l’Antica osteria La Rampina di San Giuliano Milanese, la cascina lombarda cinquecentesca distrutta da un incendio lo scorso 14 marzo: 5.000 euro per ricominciare.

Solidarietà.  «Vogliamo esprimere la vicinanza e partecipazione di tutti gli associati – ha spiegato il presidente dell’associazione, Enrico Magenes -. In questo momento così difficile vogliamo dare un contributo che possa rappresentare anche un’infusione di fiducia, forza d’animo e tenacia».

E ancora: «Da più di un anno tutti i nostri locali sono tra le vittime “collaterali” più colpite dalla pandemia tra chiusure forzate, ristori palliativi e mancanza di programmazione. Ma non ci arrendiamo alle difficoltà, anche improvvise e tragiche, che ostacolano la ripartenza. Rappresentiamo gli avamposti e la storia dell’ospitalità e ristorazione italiana e non possiamo né vogliamo immaginare per il nostro Paese un futuro privo delle sue radici».

Con 37 Locali recensiti, il Veneto è la regione più rappresentata, seguita da Lombardia (34), Toscana (26), Piemonte (22), Liguria (21) e Campania (18). Dalle origini cinquecentesche, l’Antica osteria La Rampina ha assistito nel 1515 alla battaglia di Marignano, a seguito della quale i Francesi s’insediarono in Lombardia, e fu requisita dal generale Radetzky con le truppe nel pieno delle Cinque Giornate di Milano, nel 1848

In breve

Il Municipio 1 vince il FantaMunicipio 2024, il presidente Abdu: «Tuteliamo le identità dei singoli quartieri»

Il FantaMunicipio di Mi-Tomorrow di quest’anno ha visto trionfare il Municipio 1 guidato dal 2021 dal presidente Mattia Abdu...