12.5 C
Milano
17. 05. 2021 06:51

Un’ autostrada a pedali per unire San Donato con Melegnano

Presentato il progetto della nuova rete di piste ciclabili

Più letti

Il Comune di San Donato l’ha chiamata “autostrada a pedali”. Si tratta di un progetto per unire la cittadina del Sud Milano alla vicina Melegnano con una rete di piste ciclabili che si snoderebbero lungo la via Emilia.

Negli scorsi giorni Città Metropolitana e l’amministrazione sandonatese hanno firmato un patto per mettere a punto uno studio di fattibilità denominato SEM Bike Way. L’accordo fra i due enti nasce all’interno di Smart Land SEM, progetto territoriale che vede la collaborazione di 14 comuni del Sud Est Milano, coordinati da Paullo. Il Comune di San Donato è stato incaricato di individuare esperti nel settore della mobilità ciclabile per redigere lo studio.

«Ci prepariamo ad abbattere nuovi confini – ha dichiarato Gianfranco Ginelli, vicesindaco di San Donato – per aprire ancor di più il nostro territorio alla mobilità ciclabile. Come è stato per la pista che ha unito la nostra città a Peschiera, si tratta di un progetto ambizioso. Forti della recente esperienza della “Ciclabile Gino Bartali”, in pochi mesi già percorsa da migliaia di ciclisti e pedoni, siamo pronti ad affrontare questa sfida che trasformerà i nostri territori e riscriverà le nostre abitudini negli spostamenti».

Vie intitolate alle donne. Sempre a San Donato, nel quartiere Monticello, sette vie saranno intitolate a donne celebri: Nilde Iotti, Edith Stein, Rosa Parks, Ondina Valla, Ipazia di Alessandria, Gina Galeotti Bianchi ed Elena Lucrezia Cornaro Piscopia.

Per conoscere meglio le loro storie si può visitare la pagina dedicata, realizzata dalle biblioteche comunali, comune.sandonatomilanese.mi.it/donne-monticello. Secondo la ricerca dell’Associazione Toponomastica Femminile, nelle città italiane solo sette vie su cento sono dedicate a donne.

«Con questa scelta – ha dichiarato l’assessora alle pari opportunità Alessandra De Bernardis – vogliamo dare un segnale netto per invertire la tendenza, diradando l’ombra che per troppo tempo ha oscurato grandi donne che meritano di essere “restituite” alle giovani generazioni come modelli positivi a cui ispirarsi».

In breve

Fontana conferma le parole di Bertolaso: «Tutti vaccinati entro luglio»

Dopo il consulente Guido Bertolaso anche il governatore Attilio Fontana ha confermato che entro luglio tutti i lombardi riceveranno...