case popolari

Nuovo bando per l’assegnazione in affitto delle case popolari, oggi denominate Servizi Abitativi Pubblici, di Sesto San Giovanni e Cologno Monzese. Le domande potranno essere presentate da domani fino al 31 ottobre. Possono fare richiesta i cittadini italiani, europei o extra-europei con regolare permesso di soggiorno almeno biennale e regolare attività lavorativa subordinata o autonoma.

 

Tra i requisiti, inoltre, vige la residenza o svolgimento dell’attività lavorativa in Regione Lombardia per almeno cinque anni, un reddito ISEE non superiore a 16.000 euro, l’assenza di proprietà immobiliari adeguate al nucleo familiare in Italia e all’estero e, per i nuclei familiari con ISEE inferiore a 3.000 euro, il possesso dell’attestazione d’indigenza dei servizi sociali.

Come fare. Le domande per le case popolari vanno compilate esclusivamente online sulla piattaforma di Regione Lombardia dedicata ai servizi abitativi serviziabitativi.servizirl.it/serviziabitativi: per accedervi bisogna avere la Carta Regionale dei Servizi in corso di validità con PIN. Per chi non avesse il computer il Comune di Sesto San Giovanni mette a disposizione una postazione, senza assistenza, in via Benedetto Croce, 12. Per chi, invece, avesse necessità di un aiuto per la compilazione online della domanda è disponibile uno sportello in via Benedetto Croce 28, con appuntamento da prenotare al numero 02.24.96.89.30.

La scelta. Durante la compilazione della domanda si possono scegliere al massimo cinque case tra quelle disponibili adatte al tuo nucleo familiare e occorre indicare l’ordine di preferenza. L’elenco degli alloggi disponibili è consultabile su sestosg.net.


www.mitomorrow.it