-3 C
Milano
19. 01. 2021 05:55

Cernusco, scintille tra la libreria Altaforte e gli antifascisti: doppia manifestazione alla stessa ora

A Cernusco una manifestazione che promette scintille tra antifascisti e simpatizzanti di destra: i dettagli

Più letti

A Milano iniziano a fioccare le multe dopo la fronda dei ristoratori di #ioapro

I titolari e i clienti che hanno infranto le regole lo scorso venerdì aderendo alla campagna #ioapro non la...

Fontana: «Tra stasera e domani il ricorso. Sono convinto che la Lombardia sia arancione»

Il governatore Fontana torna ad attaccare il governo sulla questione zona rossa. «I nostri avvocati hanno predisposto il ricorso...

Prese in ostaggio una guardia giurata nel Duomo: l’esito della perizia psichiatrica

Mahmoud Elhosary, il 26enne che quest'estate, il 12 agosto scorso, fece irruzione al Duomo prendendo in ostaggio una guardia...

Si prevedono scintille questo pomeriggio a Cernusco sul Naviglio. Poco più di un mese fa nel paesino dell’hinterland ha aperto la “Libreria Altaforte“. L’amministratore unico della società è Francesco Polacchi, ex leader di Blocco Studentesco, la formazione universitaria del partito di estrema destra di Casapound. Quest’oggi alle 14,30 si prevede una doppia manifestazione: da un lato i sostenitori della libreria per difendere “la libertà d’espressione”, dall’altra gli antifascisti a cui la presenza del “circolo culturale” nostalgico non va proprio giù.

La manifestazione. Gli antifascisti milanesi hanno organizzato un presidio per le 14,30 in via Don Mazzolari al grido di «Ripudia il fascismo, contro l’apertura di Altaforte».

Polacchi già in passato è stato al centro di diverse accuse: fu condannato per aggressione a Milano durante un blitz a Palazzo Marino e per i saluti romani al corteo di Ramelli.

Tuttavia non poteva non accettare il guanto di sfida lanciato dagli antifascisti. Così questo pomeriggio ha organizzato una sorta di contromanifestazione davanti alle vetrine del suo negozio.  «Certi libri costituiscono un tesoro, un fondamento. Letti una volta, vi serviranno per il resto della vita», si legge nel volantino di Altaforte. La frase è ovviamente di Ezra Pound.

 

In breve

Scuola, non solo i licei: zaini e striscioni contro la DAD anche alle medie

Zona rossa significa che gli studenti di seconda e terza media da oggi tornano a fare didattica a distanza....

Potrebbe interessarti