18.5 C
Milano
12. 05. 2021 20:08

Quattro comuni contro il Covid: al via il progetto di assistenza domiciliare

Cinisello Balsamo, Cormano, Bresso e Cusano Milanino presentano il protocollo di assistenza domiciliare

Più letti

Con l’arrivo della pandemia i servizi di assistenza domiciliare territoriale si sono trasformati, mettendo in campo diverse figure professionali. Persone divenute improvvisamente vulnerabili a causa della pandemia, per la prima volta hanno avuto bisogno di sostegno sanitario, psicologico ed economico. Per seguire meglio i cittadini sul territorio, a Cinisello Balsamo, Cormano, Bresso e Cusano Milanino è nato ora il “protocollo di assistenza domiciliare integrata Covid”.

Protocollo di intervento. Con ATS Milano, ASST Nord Milano, l’azienda partecipata Insieme per il sociale e i servizi sociali, i quattro comuni attiveranno una serie di azioni per rispondere entro 24 ore alle richieste di aiuto da parte di soggetti fragili, di malati, di anziani e delle persone con disabilità. Infermieri di comunità, medici di medicina generale e personale dei servizi di assistenza domiciliare interverranno per fare diagnosi e terapie, per fornire supporto psicologico o consegna dei pasti a domicilio.

Per ora il progetto è partito in via sperimentale da Cinisello. «In questi mesi sono state diverse le richieste di intervento per persone fragili con sintomatologia covid, oppure in isolamento per la presenza di familiari positivi – ha spiegato l’assessore ai Servizi sociali di Cinisello Valeria De Cicco -. Altrettanto significative sono state le richieste da parte di soggetti bisognosi di protezione sociale a seguito della crisi economica che ha prodotto nuove povertà».

In breve

Torre Milano, completata la struttura esterna del “grattacielo” della Maggiolina

La Torre Milano, l'edificio di 80 metri composto da 23 piani in via Stresa a Milano, è in fase...