23.7 C
Milano
31. 07. 2021 20:21

Il comune di Arconate chiede il green pass per il concerto di Bianca Atzei: i No Vax contro il sindaco

Il Comune sotto assedio: «Ci hanno definito nazisti»

Più letti

Come consueto ogni anno Arconate, comune dell’hinterland milanese, tiene un concerto estivo con un ospite di fama nazionale. Quest’anno è stata designata la cantante Bianca Atzei. Fin qui tutto normale, se non fosse che il sindaco Sergio Calloni ha preteso dagli spettatori il green pass per assistere allo spettacolo. Una decisione che ha fatto insorgere il mondo No Vax.

Insulti anche a Bianca Atzei

Nel giro di pochi giorni sono arrivati in Comune almeno 50 telefonate e addirittura qualche raccomandata dai toni poco amichevoli. Sui social poi gli attacchi sono talmente tanti che è addirittura difficile contarli. «Stiamo assistendo a un vero e proprio attacco da parte di chi non vuole misure di contenimento del virus – racconta l’assessore ai Grandi Eventi Francesco Colombo -. I toni sono molto aggressivi se non minaccioso e comunque non ammettono repliche. Qualcuno ci ha definito perfino nazisti».

Anche la cantante Bianca Atzei non è uscita indenne dalla polemica. «E non è tutto – continua l’assessore  -: perfino la protagonista del concerto, la cantante milanese Bianca Atzei, ha ricevuto messaggi dello stesso tenore. Gli stessi che scrivono o chiamano in Comune, le dicono che dovrebbe vergognarsi ad essere solidale con certi nazisti! Ma non è assurdo?».

In breve

Olimpiadi, l’Italia ha una nuova freccia: Marcell Jacobs segna il record italiano nei 100 metri

Marcell Jacobs entra prepotentemente nella storia dell'atletica leggera italiana segnando un nuovo primato nazionale nei 100 metri alle Olimpiadi...