21.3 C
Milano
21. 06. 2021 06:12

Parchi chiusi: a Monza linea dura per i Giardini Reali e le aree verdi comunali

A Monza parchi chiusi, intanto tutti i Comuni sono mobilitati con servizi prevalentemente dedicati agli over 65

Più letti

Anche i parchi si arrendono al coronavirus. E’ l’esempio di Monza che ha scelto di chiudere il Parco e i Giardini Reali, ma anche la Boscherona e tutte le aree verdi comunali. Tutto off limits fino almeno al 3 aprile. «La situazione è molto seria – ha spiegato il sindaco Dario Allevi -. Il coronavirus corre e noi dobbiamo iniziare a correre più veloce di lui». L’ordinanza sindacale prevede il libero accesso alle aree cani, rispettando il divieto di assembramento e la distanza minima tra gli utenti che deve essere almeno di almeno un metro.

 

 

Parchi chiusi. Analogamente anche Cesano Boscone aveva scelto di chiudere i parchi, mentre a Cernusco sul Naviglio il centro sportivo Enjoy ha pensato di aiutare le persone a tenersi in forma anche da casa fornendo mini-video lezioni di fitness online gratuite chiamate “Enjoy Home”, rivolte anche ai non iscritti ai corsi.

I servizi. Tutti i paesi dell’hinterland milanese stanno concentrando l’attenzione sui soggetti più fragili, in particolare gli anziani. A Cerro al Lambro il Comune ha lanciato un appello invitando i cittadini a mettersi a disposizione per fornire aiuto per fare la spesa, comprare medicinali, pagare le bollette. Per chi fosse interessato può contattare l’Ufficio Servizi Sociali allo 02.98.20.40.46 o scrivere all’indirizzo e-mail serv.persona@comune.cerroallambro.mi.it.

A Locate Triulzi, per le persone che si trovano in quarantena è attivo un servizio di consegna pasti a domicilio al numero 02.90.48.40.80.

Cinisello Balsamo ha aperto un numero diretto per le emergenze: 02.47.75.12.11: la linea telefonica è attiva tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00.

Anche San Donato si è mossa per organizzare la consegna a domicilio di farmaci e pasti agli over 65. I numeri da chiamare sono 02.52.772.327/328 e 02.52.72.137.

A Cusago si chiama Tutor comunale il numero dedicato agli anziani che desiderano segnalare le proprie esigenze: il Comune chiama a raccolta anche nuovi volontari, che possono dare la loro disponibilità al numero 02.90.16.62.10, lo stesso che possono comporre le persone in difficoltà.

Paullo e Tribiano si sono messi insieme per fornire aiuto ad anziani e disabili aprendo i numeri 02.90.63.06.65 e 349.23.06.528.

In breve

Fabrizio Corona, nuovi guai con la Polizia: denunciato per schiamazzi, non fa entrare gli agenti

Nuovo scontro con le forze dell'ordine per Fabrizio Corona. L'ex re dei paparazzi, nella notte tra venerdì e sabato, ha...