16.9 C
Milano
15. 05. 2021 14:05

Vittorini occupato, gli studenti incontrano il sindaco. Sala: «Perchè si può andare a fare shopping e non a scuola?»

Il primo cittadino riceve una delegazione degli studenti del liceo occupato

Più letti

Come promesso, il sindaco Sala ha incontrato questa mattina i ragazzi del liceo Vittorio Veneto, occupato da ieri. Ad incontrare il sindaco è stata una delegazione di cinque studenti, che hanno passato la notte nel cortile della scuola per protestare ancora una volta contro la DAD.

L’incontro. «Abbiamo parlato della priorità che dovrebbe avere la scuola, della Dad che non dovrebbe essere usata come opzione primaria, ma dovrebbe essere sempre affiancata a una didattica in presenza. – ha detto Tito in rappresentanza degli studenti -. Quindi bisogna trovare una soluzione mista. Il sindaco Sala si è trovato d’accordo con le nostre richieste e ha detto che riferirà al governo le nostre proposte. Il tema principale di questo incontro è stato che la scuola deve avere la giusta priorità».

Giuseppe Sala
Giuseppe Sala

Anche il sindaco si è schierato pubblicamente dalla parte degli occupanti. «Sono sempre più convinto che sia il momento di andare verso una soluzione mista lezioni in presenza/DAD – ha scritto Sala in un post su Fb -. È da troppi mesi che gran parte delle aule delle scuole sono vuote. Ciò crea differenze sociali inaccettabili, penalizzando, per esempio, chi vive in case piccole o chi non ha pieno accesso alle tecnologie. Perché dopo quasi un anno di gestione della pandemia dobbiamo ancora accettare che si possa frequentare un centro commerciale e non un’aula scolastica? ».

 

Dopo l’incontro gli studenti hanno deciso di interrompere l’occupazione. «Siamo felici di avere ottenuto questi risultati – hanno aggiunto gli studenti -, ma continueremo a batterci per un ritorno in sicurezza a scuola e rimarremo in contatto con il sindaco. Abbiamo ottenuto il risultato sperato, cioè il confronto con un’istituzione come il sindaco e quindi riteniamo che il nostro obiettivo in parte sia stato raggiunto e il sindaco riferirà quanto gli abbiamo detto alla Regione e al governo»

In breve

L’amministratore delegato dell’ex Ilva: «L’aria di Taranto è venti volte più pulita di quella di Milano»

Parole di fuoco quelle di Lucia Morselli, amministratore delegato di Acciaierie Italia Spa, che gestisce gli stabilimenti dell'ex Ilva...