13.6 C
Milano
12. 05. 2021 23:12

Milano, licei occupati. L’asssemblea degli studenti: «La DAD non può essere scuola»

Gli studenti in rivolta organizzano un'assemblea: ecco le loro rivendicazioni

Più letti

Nella giornata di oggi gli studenti del liceo scientifico e linguistico Severi-Correnti hanno simbolicamente occupato il cortile della scuola. Una giornata di DAD all’aperto, insieme ai compagni nel pieno rispetto di tutte le norme vigenti. La volontà è quella di dimostrare che un ritorno a scuola in sicurezza è possibile.

Assemblea. Gli studenti, un centinaio circa, si sono poi sottoposti ai test rapidi anti Covid-19 – autofinanziati – per poter prendere parte ad un’assemblea con il mondo della formazione. Accesso consentito solo per gli studenti negativi, in massima sicurezza con distanziamento, guanti e mascherine per tutti. L’inno degli studenti non è cambiato: la DAD non può essere scuola, servono regole e protocolli sanitari per un rientro in presenza in sicurezza.

Richieste. Gli studenti presenti hanno anche chiesto un potenziamento dei mezzi, maggiore spazio nelle strutture scolastiche per garantire il distanziamento sociale, un incremento delle assunzioni del personale e un programma educativo rivisitato. Numerosi striscioni appesi in cortile con i banchi all’aperto; una presenza simbolica che significa una presa di posizione decisa e significativa.

In breve

Torre Milano, completata la struttura esterna del “grattacielo” della Maggiolina

La Torre Milano, l'edificio di 80 metri composto da 23 piani in via Stresa a Milano, è in fase...