-0.3 C
Milano
18. 01. 2021 02:30

Milano, nottata al liceo: prosegue l’occupazione al Manzoni

Alcuni studenti armati di tende e sacco a pelo hanno passato la notte nella scuola

Più letti

L’offensiva della Moratti: «Il Governo sospenda per 48 ore la zona rossa»

Nuova offensiva della vicepresidente della Regione Lombardia, Letizia Moratti, che ha chiesto formalmente al Governo di sospendere per 48...

Bollettino regionale, il trend non subisce variazioni: Milano, +167 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 1.603, di cui 115 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

«L’unica speranza è che Conte muoia», il cartello choc in un negozio a Cernusco

«L’unica speranza è che Conte muoia», è la scritta riportata su un cartello esposto sulla porta d'ingresso di Dominelli,...

Prosegue l’occupazione del liceo Manzoni di Milano. Nella mattinata di ieri circa una cinquantina di ragazzi avevano approfittato delle porte aperte dell’istituto per intrufolarsi e occupare il giardino interno.

La situazione.  Nonostante le identificazioni effettuate dalla Digos gli studenti hanno deciso di proseguire con l’occupazione. Intorno alle 17,30 una quarantina dei presenti ha lasciato la scuola, ma i pochi rimasti hanno deciso di passare la notte armati di tende e sacco a peli.

Nonostante i tentativi della preside Milena Mammani di farli desistere, i più indomiti hanno voluto comunque passare la notte nel liceo. «Non ce ne andiamo fino a domani alle 14 (oggi ndr), quando usciremo per fare un presidio con i nostri compagni», aveno spiegato alcuni dei ragazzi.

Questa mattina i ragazzi hanno ricevuto la solidarietà dei professori e dei genitori: sono state portate al Manzoni tante brioche e focacce. Qualche docente è anche entrato per rincuorarsi delle loro condizioni.

In breve

Zona rossa, quali negozi restano aperti?

La Lombardia è entrata in zona rossa e lo rimarrà fino alle fine del mese, sentenze del Tar permettendo....

Potrebbe interessarti