3.2 C
Milano
01. 12. 2022 01:45

L’Italia non è un paese per giovani: e Milano punta a sostenere il terzo settore 

Aperto il bando per ragazzi e ragazzə tra i 14 e i 18 anni che al momento non studiano e non lavorano 

Più letti

L’Italia non è un Paese per giovani. La difficoltà con cui oggi una persona della generazione tra i 14 e i 18 anni accede al mercato del lavoro, a un’occupazione stabile e a un reddito che gli permetta di mantenersi autonomamente è sotto gli occhi di tutti. Un indice rivelatore della difficile situazione in cui si trovano i giovani è la vastità della platea dei cosiddetti “NEET”, che secondo le ultime ricerche conta ormai più di 3milioni di persone, con una prevalenza femminile pari a 1,7 milioni. Il dato è allarmante: in Italia il 25,1% dei giovani non lavora, né studia e non è coinvolto in un percorso formativo. Tutti, dal mondo della politica alle istituzioni in primis, dovrebbero essere chiamati ad affrontare la questione.

Giovani che non lavorano a Milano-2

Milano punta a sostenere il terzo settore, ecco il bando 

Per tutti questi motivi il Comune di Milano ha deciso di aprire un bando rivolto a tutte le realtà del terzo settore e dell’associazionismo disponibili a collaborare nell’ambito del progetto “MIG-WORK”. Che cos’è lo spiega Gaia Romani, Assessora ai Servizi Civici e Generali del Comune: «MIG-WORK vuole dare ascolto e prospettiva a tutti quei ragazzi tra i 14 e i 18 anni che al momento non studiano e non lavorano o che hanno lasciato precocemente gli studi. – le sue parole – sulla carta il bando prevederebbe di selezionare un unico soggetto, ma date le caratteristiche del progetto penso che sia fondamentale creare sinergia tra diverse istituzioni, associazioni territoriali, scuole, aggregazioni giovanili e terzo settore e imprese».

Come fare per aderire al bando

Come fare per aderire al bando lo spiega sempre Gaia Romani: «Per informazioni è possibile scrivere a giovani@comune.milano.it, invece per scaricare l’Avviso pubblico integrale e la modulistica è sufficiente andare sul sito del Comune di Milano. Attenzione, la scadenza per la partecipazione è domenica 16 ottobre entro le ore 19».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gaia Romani (@romani.gaia)

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...