3.8 C
Milano
30. 11. 2020 05:43

Mi consiglio un lavoro? Dagli spalatori ai futuri venditori

Dagli spalatori a futuri venditori: ecco la selezione settimanale delle offerte d’impiego

Più letti

Bollettino regionale, diminuisce la pressione sugli ospedali: Milano, +386

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 3.203, di cui 287 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti (28.434...

Le piste da sci svizzere sono aperte. I milanesi ci provano?

Di aprire le piste da sci in Italia proprio non se ne parla. Tutto sommato i vicini svizzeri le...

Milano si accende tra sobrietà e speranza: in arrivo le luminarie natalizie

Sobrietà e speranza, sono queste le due parole che caratterizzeranno le luminarie natalizie in città in occasione delle prossime...

Riparte il Progetto Lorenteggio, nato dall’accordo di programma tra Regione Lombardia, Comune di Milano, Afol metropolitana e Aler Milano nell’ambito del finanziamento europeo Por Fse 2014-2020.

È un’iniziativa per lo sviluppo urbano sostenibile del quartiere, dall’abitare all’inclusione sociale, passando per il lavoro. L’obiettivo, in tal senso, è accompagnare persone in condizioni di temporanea difficoltà economica verso percorsi personalizzati che ne migliorino le competenze, consolidando nel contempo la rete di sostegno tra gli abitanti del quartiere per rivitalizzare il tessuto urbano tramite, per esempio, la sperimentazione di laboratori e la creazione di botteghe artigianali.

I destinatari del progetto sono disoccupati, maggiorenni e residenti nel quartiere, in possesso del permesso di soggiorno o della carta di soggiorno in corso di validità, se stranieri. È prevista un’indennità economica di partecipazione al progetto. Per saperne di più: candidature.afolmet.it/lorenteggio.

PIASTRINA IDENTIFICATIVA

Dasit seleziona a Cornaredo responsabile della Linea Coagulazione

Dasit, azienda leader nel settore della diagnostica in-vitro, seleziona per la sede di Cornaredo un/una responsabile della Linea Coagulazione. La figura si occuperà, tra l’altro, di definire strategie, obiettivi e politiche di prodotto; implementare le strategie distributive; garantire le conoscenze scientifiche, tecniche e applicative presso i clienti in merito ai prodotti commercializzati. Tra i requisiti: diploma o laurea in discipline scientifiche; esperienza almeno quinquennale nella gestione di linee di prodotto in aziende del settore diagnostico/biomedicale e/o in laboratorio; disponibilità a frequenti trasferte in tutta Italia; ottimo Inglese. Info su dasit.it/it/lavora-con-noi.

LET IT SNOW

Selezioni in corso per addetti/e allo spalamento neve

Gi Group, per azienda cliente e per incremento database, è in cerca di addetti/e allo spalamento neve. Le risorse selezionate, in caso di nevicate sul territorio di Milano e hinterland, si occuperanno di spargere manualmente i fondenti salini e di spalare la neve. Si offre contratto giornaliero di somministrazione a seguito della chiamata per Emergenza Neve. I requisiti minimi per candidarsi sono: disponibilità a lavorare a chiamata, su turni e nei giorni festivi; attenzione e precisione per il servizio svolto. Per maggiori informazioni e candidature si può consultare il sito gigroup.it. Reclutamento di spalatori in corso anche sul sito di Amsa: approfondimenti su amsa.it/spalatori-di-neve.

CARPE DIEM, SUSHI GNAM

Cercasi operatore/operatrice per preparazione, vendita e degustazioni

Lavoropiù, per azienda cliente, è in cerca a Milano di una risorsa da inserire in organico come operatore/operatrice sushi. La figura, all’interno del corner Sushi Restaurant del punto vendita, si occuperà di: taglio e sfilettatura pesce; preparazione sushi; vendita, promozioni e degustazioni; allestimento del banco. piccola gestione degli approvvigionamenti. Requisiti: diploma di maturità alberghiera (preferibile attestato Haccp); esperienza nel taglio e nella preparazione del pesce; buona manualità; autonomia nell’apprendimento; disponibilità al lavoro su turni dal lunedì alla domenica. È previso un periodo di formazione e affiancamento in zona viale Sarca. I dettagli su lavoropiu.it.

PROGETTAZIONE IRRIPETIBILE

Architetto/interior designer per Oneshot Real Estate Solutions

La milanese Oneshot Real Estate Solutions, che velocizza le vendite immobiliari con incontri mirati domanda-offerta e soluzioni personalizzate, apre le porte a un/una architetto/a e/o interior designer da inserire nel suo settore tecnico commerciale. Requisiti: ottima conoscenza di AutoCad, Photoshop, InDesign, Adobe Acrobat e Office (Word, Excel, PowerPoint); padronanza di SketchUp e V-Ray; esperienza anche minima nel mondo dell’architettura e della progettazione d’interni; flessibilità e orientamento al problem solving; capacità organizzativa e propensione al lavoro in team; buona conoscenza dell’Inglese parlato e scritto. Cv e lettera di presentazione a risorseumane@oneshotsolution.it.

CAMPAGNA DI RECRUITING

Cortilia, nuova sede (green) a Cassina de’ Pecchi e future assunzioni

cortilia

Cortilia, la food-tech company della spesa sostenibile a filiera corta nata nel 2012, continua a crescere e all’orizzonte ci sono novità. La prima è il via ai lavori di nuova sede multifunzionale, da 50 mila mq e dal marcato accento green, a Cassina de’ Pecchi. Spazio, poi, a nuove occasioni d’impiego: «Abbiamo un piano di crescita ambizioso – spiegano a Mi-Tomorrow da Cortilia – e prevediamo di creare nuove opportunità di lavoro». In attesa, già ora è possibile candidarsi come senior back end e front end developer, junior data analyst e junior transportation planner. Per saperne di più e restare aggiornati è possibile consultare il sito jobs.cortilia.it e la pagina LinkedIn della compagnia.

 

SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

In breve

La zona arancione non piace ai ristoratori: «Basta, siamo stremati. Torniamo in piazza»

Oggi riaprono i negozi, ma non ancora bar e ristoranti. «Basta, siamo stremati, senza ulteriori aiuti la ristorazione muore»,...

Le piste da sci svizzere sono aperte. I milanesi ci provano?

Di aprire le piste da sci in Italia proprio non se ne parla. Tutto sommato i vicini svizzeri le hanno già aperte. Ma è...

Milano si accende tra sobrietà e speranza: in arrivo le luminarie natalizie

Sobrietà e speranza, sono queste le due parole che caratterizzeranno le luminarie natalizie in città in occasione delle prossime festività. Una scelta voluta dall’Amministrazione,...

La zona arancione non piace ai ristoratori: «Basta, siamo stremati. Torniamo in piazza»

Oggi riaprono i negozi, ma non ancora bar e ristoranti. «Basta, siamo stremati, senza ulteriori aiuti la ristorazione muore», è il grido d’allarme rilanciato...

Cenone a Natale e Capodanno? Il decreto serve l’escamotage

Nel decreto emanato lo scorso 24 ottobre era presente una piccola falla nelle restrizioni legate al mondo della ristorazione. Mentre a bar e ristoranti...

Potrebbe interessarti