Strange Planet e Medical Facts: i consigli di lettura del weekend

Torna, in vista del fine settimana, la nostra rubrica #Milanochelegge dedicata alle uscite in libreria

Strange Planet
Strange Planet

#Milanochelegge, le letture del weekend a partire da Strange Planet

 

Nathan W. Pyle, Strange Planet. Uno strano mondo, Magazzini Salani (144 pagine, 13,90 euro)

Strange Planet
Strange Planet

Dal successo su Instagram alla carta stampata: il mondo inventato da Nathan Pyle è mondo rosa e azzurro, popolato da alieni simpatici, gentili, carini e… Incredibilmente ingenui. Proprio come ci si aspetta che si comporti un’entità vivente (non umana) che guarda al nostro mondo con occhi vergini e un po’ diversi! Gli alieni di Strange Planet, nati come strisce comiche su e per Instagram, hanno raggiunto in pochissimo tempo un successo inaspettato, venendo condivisi da milioni di persone a livello internazionale.

 

Emma, Bastava chiedere! Dieci storie di femminismo quotidiano, Laterza (186 pagine, 18 euro)

Bastava chiedere!
Bastava chiedere!

«Amore, dove hai messo (inserire parola a piacere)?», il tutto mentre la controparte femminile sta: mettendo a posto del disordine, dando un’occhiata alla pentola sul fuoco, assicurandosi che eventuali figli abbiano finito di fare tutti i compiti, scegliendo i loro vestiti per il giorno dopo, dando una veloce spolverata al tavolo, pensando alle scadenze di gestione della casa e, perché no, magari anche terminando del lavoro che non può essere rimandato al giorno dopo. Questa è la quotidianità per molte, moltissime, e questo libretto – composto da storie e illustrazioni – non fa altro che denunciare in modo giocoso certe situazioni casalinghe.

 

Claudia Petrucci, L’esercizio, La Nave di Teseo (333 pagine, 18 euro)

L'esercizio
L’esercizio

Ambizioni negate e costanti problemi economici: questa è la quotidianità di Giorgia e Filippo, due persone ordinarie che, come molti altri, hanno dovuto mettere da parte una certa “arte” – il teatro lei e il giornalismo lui –, trascinandosi dietro ognuno il proprio carico di frustrazione e doveri. Poi un giorno l’esplosione di Giorgia, che incontra il suo vecchio maestro di teatro, l’intravedere la salvezza che una cosa cara come la recitazione le dava. Giorgia comincia a costruirsi la finzione, trascinando dentro anche Filippo a cui toccherà il gioco di creare la vita che lei ha sempre voluto

 

 

Un podcast contro la disinformazione scientifica

podcast: Medical Facts
podcast: Medical Facts

Roberto Burioni, Medical Facts (prodotto da Storielibere.fm)
Il magazine online di informazione scientifica creato al virologo Roberto Burioni arricchisce la sua offerta digitale con una versione podcast, prodotta in collaborazione con la piattaforma Storielibere.fm. In pochissimi minuti – ogni puntata ha una durata variabile tra i tre e i dieci minuti – vengono date le informazioni di base, e scientificamente ineccepibili, per avere una conoscenza sommaria di ciò che ci riguarda ogni giorno e temi medici caldi. Non a caso, le ultime puntate si sono concentrate sul coronavirus.