10.1 C
Milano
26. 11. 2020 16:11

M4, via vai di tir in zona Solari: i residenti protestano

La zona intorno via Solari è da giorni interessata dal passaggio di camion e betoniere necessari per la realizzazione della M4: i residenti protestano

Più letti

Aumento di cessioni “irrituali” di negozi

Sono raddoppiate, durante il coronavirus, le proposte "irrituali" di aiuto economico, acquisto dell'azienda a un valore inferiore a quello...

Salone del Mobile 2021 si farà dal 5 al 10 settembre

La sessantesima edizione del Salone del Mobile di Milano in programma nel 2021 si svolgerà dal 5 al 10...

Movida Delivery, dalla colazione al “buio” al panettone stellato

Con i ristoranti chiusi, non resta che ordinare le prelibatezze offerte da Milano direttamente a casa. Ecco la selezione...

Mercoledì scorso sarebbe dovuta giungere la famosa “talpa” della M4 per continuare a scavare il tunnel per la realizzazione della linea della metropolitana. Purtroppo a causa di alcune infiltrazioni d’acqua dovute ad una falda le operazioni sono state rimandate. Per ovviare al problema i tecnici hanno pensato di realizzare due gusci in calcestruzzo all’interno dei quali opererà la talpa meccanica. Da qui un continuo via vai di tir e betoniere per realizzare la soluzione pensata.

Residenti. Gli abitanti della zona, che già nei giorni scorsi si erano lamentati per le crepe nelle mura delle loro abitazioni dovute ai sommovimenti del terreno causati dalla talpa, ora si trovano ad affrontare un nuovo problema. Il via vai di mezzi, oltre a provocare rumore, fastidio e smog, congestiona anche il traffico della zona.

L’assessore Granelli fa sapere che i lavori termineranno in pochi giorni ed intorno a martedì la talpa potrebbe tornare in azione. Non ci dovrebbero neanche essere particolari slittamenti sul cronoprogramma: la metro che dovrebbe essere terminata nel 2023 ha accumulato al momento 2-3 mesi di ritardo dovuti al lockdown.

Tuttavia i residenti sono sul piede di guerra. Il Comitato M4 Foppa Dezza Solari va all’attacco con una lunga nota firmata da Orietta Colacicco. «Nella notte fra venerdì e sabato – si legge nella nota – e fino alle 11 abbiamo assistito a decine di betoniere avanti e indietro per le strade del quartiere che portano al cantiere. Soltanto nel pomeriggio di sabato, M4 ha pubblicato una nota per spiegare i motivi di questo via vai ma i cittadini vanno avvisati prima, non dopo che il problema si è posto».

SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

In breve

Aumento di cessioni “irrituali” di negozi

Sono raddoppiate, durante il coronavirus, le proposte "irrituali" di aiuto economico, acquisto dell'azienda a un valore inferiore a quello...

Salone del Mobile 2021 si farà dal 5 al 10 settembre

La sessantesima edizione del Salone del Mobile di Milano in programma nel 2021 si svolgerà dal 5 al 10 settembre, e non nel classico...

Movida Delivery, dalla colazione al “buio” al panettone stellato

Con i ristoranti chiusi, non resta che ordinare le prelibatezze offerte da Milano direttamente a casa. Ecco la selezione di Mi-Tomorrow dei migliori delivery. COLAZIONE...

Vegas Jones: «Con Scena Unita diamo quello che abbiamo ricevuto»

Dopo aver lanciato i singoli estivi 12-0 PM e Plug, Vegas Jones torna con un EP molto vicino al mondo delle corse automobilistiche, usato...

La stagione del Menotti non si ferma: i prossimi appuntamenti in streaming

Il Capitolo 2 della stagione del Teatro Menotti chiamato Fragili come la terra andrà in scena in diretta streaming a partire da stasera. Questa...

Potrebbe interessarti