13.4 C
Milano
20. 04. 2021 13:21

Tra elezioni e outlet: laboratorio Sanremo in chiave Italia

Più letti

Con molta probabilità il 2019 segnerà uno spartiacque tra una vecchia e una nuova Sanremo. Sono due, infatti, gli appuntamenti che animeranno la vita della cittadina ligure nel corso dei prossimi mesi e che – c’è da scommetterci – entreranno in qualche modo nell’atmosfera del Festival. In primavera, infatti, si voterà per il sindaco.

L’uscente Alberto Biancheri, in quota Pd, sarà ancora sul palco dell’Ariston a consegnare il leoncino d’oro al vincitore del Festival, ma per lui si profila una sfida tutt’altro che facile contro Sergio Tommasini, candidato capace di unire tutto il centrodestra (Lega compresa). Sanremo è sempre stata una roccaforte strategica sotto il profilo politico: oggi c’è un forte interesse del governatore ligure Giovanni Toti a farne un nuovo banco di prova per riunire Forza Italia e Fratelli d’Italia a Matteo Salvini.

Il Festival potrebbe essere una passerella, non a caso nei giorni l’europarlamentare Lara Comi ha fatto una puntatina in città per sostenere Tommasini, postando foto davanti all’Ariston. Occhio poi al malcontento dei commercianti che in estate si vedranno aprire in Valle Armea il The Mall in salsa ligure, immenso outlet dei grandi marchi della moda, capace in Toscana di generare affari da capogiro coi turisti asiatici.

Sanremo ne beneficerà per indotto, ma il malcontento degli “storici” si farà sentire con tutti i passanti nel corso della prossima settimana.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/

In breve

Disagi sulla linea M1: bus sostitutivi tra Gorla e Sesto FS

Disagi questa mattina sulla linea M1 della metropolitana di Milano. A causa di un tentativo di suicidio, Atm ha...