29.5 C
Milano
15. 08. 2022 22:01

Bici rubate, il Comune di Milano aiuta a ritrovarle: ecco come

Sono 470 le biciclette recuperate dagli agenti e attualmente conservate in un deposito segreto

Più letti

Ritrovare le bici rubate a Milano adesso è più facile grazie a un nuovo servizio del Comune, che ha creato infatti un archivio fotografico su una pagina Facebook: all’interno si trovano le foto delle biciclette recuperate a seguito di furti, sequestri e altre operazioni. Le due ruote recuperate vengono poi catalogate e rese visibili per essere ritrovate dai legittimi proprietari.

Bici rubate, come ritrovarle

Come specificato sulla pagina del Comune di Milano, in caso di furto la cosa migliore da fare è sporgere immediatamente denuncia, rivolgendosi alle forze dell’ordine o alla polizia locale previo appuntamento. Inoltre, il consiglio è di tenere d’occhio gli annunci online, che spesso sono il canale di vendita delle bici rubate. Quelle recuperate dalla polizia attraverso indagini sul territorio o a seguito di segnalazioni dei cittadini vengono catalogate e inserite in un album fotografico pubblicato su Facebook.

Il deposito segreto della polizia

Sono 470 le biciclette recuperate dagli agenti che attualmente si trovano in un deposito segreto a Milano, un luogo riservato per motivi di sicurezza in cui la polizia conserva i mezzi. Ogni bici ha un numero assegnato e la sua foto viene pubblicata sul gruppo Facebook, così che il proprietario possa riconoscerla e riaverla. «La polizia locale controlla i luoghi del commercio dell’usato, raccoglie le segnalazioni, verifica la provenienza e così spesso la bicicletta ritrova il suo proprietario», spiega l’assessore alla Sicurezza del Comune Marco Granelli.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...