26.1 C
Milano
01. 08. 2021 16:04

Milano, un nuovo centro sportivo è pronto a sorgere in via Cechov

Un nuovo progetto di riqualificazione e aggregazione a Milano

Più letti

Pallavolo, pallacanestro, ginnastica artistica, sono alcune delle discipline sportive che potranno essere praticate nel nuovo centro sportivo che sorgerà nell’area di proprietà comunale compresa tra via Betti, via Cechov e via Omodeo.

Il progetto del nuovo centro sportivo di via Cechov

Il progetto, di importo stimato in 6,1 milioni di euro, ha come oggetto l’attivazione di un partenariato pubblico privato con un contributo da parte del Comune di 2,7 milioni di euro e contestuale gestione del servizio per un periodo di 31,5 anni.

“Quello di via Cechov sarà un impianto sportivo polifunzionale – dichiara Roberta Guaineri, assessora allo Sport –, al servizio della comunità in una zona della città che ha manifestato l’esigenza di nuovi spazi sportivi. Un centro inclusivo e prezioso per il benessere fisico, che offrirà attività specifiche per tutte le fasce d’età, collaborazioni con scuole primarie e secondarie e con le facoltà di Scienze Motorie, un campus estivo giovanile ed eventi culturali, aggregativi e per il tempo libero”.

Il nuovo impianto sportivo si svilupperà per la quasi totalità su un unico piano fuori terra, coprendo una superficie di circa 5.493 mq. La struttura sarà dimensionata per consentire prevalentemente ma non solo la pratica di attività tecnico-agonistiche, con aggiunta di due sale polifunzionali per attività motorie varie.

L’edificio sarà composto principalmente di due parti, il corpo Est e il corpo Ovest, entrambe dotate di palestra, sala polifunzionale e spogliatoi maschile e femminile, unite da un corpo centrale con funzioni comuni, come uno spazio ristoro e gli uffici amministrativi.La durata prevista dei lavori è di circa un anno e mezzo.

In breve

Scatta il primo weekend dell’esodo estivo: la situazione in stazione Centrale

L'attuale weekend segna l'inizio dell'esodo estivo per i vacanzieri milanesi. Mentre in molti hanno deciso di caricare le proprie...