4.1 C
Milano
09. 12. 2022 00:01

Aria nuova a Lambrate prende forma il progetto East Town

il nuovo progetto residenziale firmato Bluestone, sorgerà nel complesso di via Folli 24

Più letti

Inizia finalmente a prendere forma “East Town”, il nuovo progetto residenziale firmato Bluestone, la società di sviluppo immobiliare con alle spalle oltre vent’anni di esperienza nel settore. L’edificio, progettato dal noto architetto Alessandro Scandurra, sorgerà nel cuore dello storico quartiere della città Lambrate, nel complesso di via Folli 24.

East Town, il nuovo progetto residenziale a Lambrate

Come ha spiegato il Presidente di Bluestone Andrea Bezziccheri «Il quartiere Lambrate offre ai residenti la possibilità di rimanere in sintonia con il ritmo vivace della grande città, senza rinunciare a una dimensione più a misura d’uomo e uno stile di vita più slow tipico di un contesto di quartiere. East Town costituisce dunque un modello abitativo sostenibile, moderno, aperto, che permetterà ai residenti di riconnettersi con le persone e la natura». La nascita di East Town fa seguito all’acquisizione dell’area, annunciata lo scorso ottobre 2021 in occasione del lancio della joint venture tra Bluestone, Patron Capital e FREO. Il progetto prevede un investimento di circa 250 milioni di euro in progetti residenziali a Milano.

La nuova ed elegante struttura è composta da ben 45 appartamenti in classe energetica A disposti su sei piani, oltre ai box per le auto. I fturi residenti avranno a disposizione ampi terrazzi loggiati con vista sullo splendido giardino di 2.500 metri quadri. Il condominio disporrà di un’ampia area giochi per bambini, free wi-fi all’interno degli spazi comuni, uno spazio apposito per le biciclette, un’area co-working, una palestra, una portineria e locker room. I residenti del moderno complesso residenziale milanese potranno sentirsi al sicuro a qualsiasi ora del girono e della notte grazie ad un servizio di video-sorveglianza condominiale attivo 24 ore 24.

Inoltre, le finiture degli appartamenti potranno essere personalizzate secondo il proprio gusto personale attraverso il servizio gratuito offerto dagli architetti di Bluestone. Alessandro Scandurra, vincitore di premi come Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana, il Mies Van Der Rohe e il Compasso d’Oro ha sottolineato come East Town sia un progetto che «si lega al quartiere e alla città, offrendo la possibilità alle persone di vivere in una situazione molto particolare. Abbiamo voluto lavorare sulla fusione con il contesto, per cui i cittadini vedranno la loro nuova casa come un oggetto sfuocato nel paesaggio. Desideravamo trovare un’unione, non una contrapposizione con l’esterno. East Town vuole proporsi come una sorta di diaframma, di passaggio più morbido tra l’interno della casa e l’esterno del paesaggio».

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...