13.8 C
Milano
10. 04. 2021 14:40

Marzo 2019, Milano è la Stramilano

Più letti

Fontana: «Faremo un’estate da liberi. Entro domani prima dose di vaccino a tutti gli over 80»

«Quando saremo fuori bisogna chiederlo ai medici, ma questa estate, entro luglio, sempre che arrivino i vaccini, saremo messi...

Sondaggio Eumetra: «Albertini unico nome in grado di battere Sala»

C’è una sola carta in mano al centrodestra per provare ad impensierire seriamente Giuseppe Sala alle prossime elezioni Comunali...

Arena civica “Gianni Brera”, via libera ai lavori per spogliatoi e tribuna stampa

L’Arena civica "Gianni Brera", unico impianto di proprietà comunale gestito direttamente dall’Amministrazione, è pronta a un nuovo rinnovamento per...

Nella città che corre per antonomasia, la Milano che non sta mai ferma, gli eventi podistici sono un must, un alternarsi continuo di weekend in weekend. Non c’è fino settimana in cui, a Milano o nel vicino hinterland, non si corra a livello giovanile, senior, competitivo e non, per beneficenza o semplice competizione.

Una vasta scelta che trova il suo apice con l’arrivo della primavera, quando nelle strade della Madonnina sbarca il clou degli eventi dell’anno: la Stramilano, in programma il 24 marzo, con la sua edizione numero 48, la 43ª per quanto riguarda la mezza maratona.

LA CORSA • L’organizzazione è partita con largo anticipo, lo ha fatto anche quest’anno, aprendo le iscrizioni il 17 novembre per tutte le distanze: la 21 km per gli agonisti che vogliono affrontare l’Half Marathon di stagione (da due anni si corre anche quella autunnale, la Milano21), la Stramilano classica da 10 km e la Stramilanina da 5. Cambiano i percorsi, ma il punto di partenza sarà ancora il centro della città.

Il Castello Sforzesco, per la mezza maratona, Piazza Duomo per le due distanze più corte. Chi punta a vincere dovrà fare i conti nuovamente con la truppa keniota ed etiope, anche se lo scorso anno gli italiani hanno piazzato ben tre corridori tra i primi dieci in una gara molto veloce (tre atleti tra i 7.000 presenti sotto 1h 01′). L’obiettivo sarà ancora una volta riuscire a gestire il fiume presente non solo per la parte agonistica, ma soprattutto per le due corse aperte a tutti, che complessivamente hanno portato il numero dei presenti nel 2018 a 60.000 unità.

L’AVVICINAMENTO • Anche quest’anno gli organizzatori danno la possibilità a chi vuole arrivare in piena forma all’evento clou di allenarsi ogni domenica in gruppo. Un percorso iniziato già lo scorso ottobre e che proseguirà nei fine settimana che mancano da qui fino al 24 marzo, con ritrovo alle 9.15 e l’inizio degli allenamenti dalle 9.45, per un’ora e mezza.

Il ritrovo è al Parco delle Cave, in fondo a via privata Cancano, dove è allestito il gazebo Stramilano. Sul sito della manifestazione sono presenti anche tutti i consigli per affrontare l’avvicinamento e la corsa vera e propria, sia dal punto di vista degli allenatori, che da quello medico e alimentare, fino a un decalogo per correre e mantenersi in forma.

SOLIDARIETÀ • Partecipare alla Stramilano vorrà dire anche quest’anno avere un occhio di riguardo verso le tante associazioni che si occupano di solidarietà sul territorio milanese e nazionale. Da Abio Milano, operativa nei reparti pediatrici degli ospedali italiani, passando per i City Angels, un’istituzione in città da 25 anni a sostegno dei senzatetto, fino a Disabili No Limits, fondata da Giusy Versace, che della manifestazione è stata anche la madrina.
Ogni informazione sui costi, le modalità d’iscrizione (online, via posta o fax), gli sponsor e le associazioni sostenute da Stramilano è presente sul sito ufficiale della manifestazione.

Domenica 24 marzo 2019
stramilano.it

60mila
I partecipanti che il 25 marzo 2018 hanno deciso di correre una delle tre versioni della Stramilano, confermando un successo che dura da quasi mezzo secolo

In breve

Arena civica “Gianni Brera”, via libera ai lavori per spogliatoi e tribuna stampa

L’Arena civica "Gianni Brera", unico impianto di proprietà comunale gestito direttamente dall’Amministrazione, è pronta a un nuovo rinnovamento per...