22.7 C
Milano
18. 05. 2022 03:08

Discoteche a Milano, le norme anti-Covid sono un optional: si balla in pista nonostante i divieti

Le discoteche a Milano non sembrano troppo intenzionate a rispettare le regole: dopo l'Hollywood e il Tocqueville un nuovo episodio di "balli proibiti" e trasgressione: il video

Più letti

Ci risiamo. Neanche il tempo di dare la notizia delle multe inflitte alla discoteca Hollywood e al Tocqueville che le discoteche a Milano si fanno ancora una volta notare per il mancato rispetto delle norme anti-Covid. A finire sotto i riflettori questa volta il Play Club di viale Monte Grappa.

Discoteche a Milano, si balla in pista nonostante i divieti

Nel video postato dal canale “Milanobelladadio” si vede la pista ballo colma di persone senza mascherina ed intente a scatenarsi sul dancefloor. Secondo l’ultimo decreto le discoteche a Milano ed in generale nel resto d’Italia dovrebbero restare chiuse fino al 31 gennaio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanoBellaDaDio (@milanobelladadio)

Quello del Play Club è solo uno dei tantissimi casi documentati negli ultimi mesi. Il settore dell’intrattenimento è stato indubbiamente uno dei più penalizzati in questi quasi due anni di pandemia. Le sale da ballo sono state chiuse per lunghissimi periodi e gli aiuti provenienti dal governo non sono stati sufficienti a colmare le perdite. Così, molti titolari in barba alle regole hanno preferito tentare la fortuna: in fondo si rischia al massimo una multa da circa 400 euro e appena 5 giorni di chiusura.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...