6.4 C
Milano
22. 01. 2022 18:57

Milano, aggressione in piazza Sempione: diciassettenne pestato e derubato da un gruppo di coetanei

I medici gli hanno diagnosticato un trauma cranico e un trauma facciale

Più letti

Nella notte tra sabato 20 e domenica 21 un ragazzo di 17 anni è stato vittima di un’aggressione in piazza Sempione da un gruppo di coetanei.

Aggressione in piazza Sempione: vittima un ragazzo di 17 anni

Secondo quanto riportato dalla Questura, l’aggressione è avvenuta poco prima dell’1 in piazza Sempione, vicino l’Arco della Pace. Un giovane italiano di 17 anni si trovava lì con gli amici, quando si sono avvicinati sei o sette ragazzi che lo hanno aggredito con pugni e calci, facendolo cadere a terra. Il gruppo ha continuato a pestarlo senza sosta e gli ha rubato il portafogli, per poi dileguarsi.

Il 17enne aggredito ha finito la serata al pronto soccorso del Fatebenefratelli: gli sono stati diagnosticati un trauma cranico e un trauma facciale, con una prognosi di dieci giorni.

Il gruppo non è però riuscito a fuggire: la Polizia è intervenuta tempestivamente, fermando due dei malviventi, che dovranno rispondere all’accusa di rapina aggravata. Entrambi sono di nazionalità italiana: un 16enne con precedenti, che è stato arrestato, e un 17enne, indagato in stato di libertà.

Una seconda rapina nella stessa notte dell’aggressione in piazza Sempione

Nella stessa notte dell’aggressione in piazza Sempione è avvenuta anche una seconda rapina in piazza 24 maggio, verso le ore 4. Un cittadino marocchino di 31 anni ha rubato un cellulare a un 25enne ed è stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di rapina. Il malavitoso ha tentato di fuggire e ha buttato nella Darsena il cellulare rubato, ma la Polizia è riuscita ugualmente a fermarlo.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...