feste fuori porta
feste fuori porta

Se non sapete ancora dove passare Natale o Capodanno e volete andar via da Milano, ecco per voi alcuni itinerari dove programmare le vostre feste fuori porta.

 

QUI VAL SERIANA
I mercatini di Castione della Presolana
Distanza da Milano: 103 km – > 1 ora e 43 minuti

Continua la romantica avventura nella storia, nella cultura e nelle tradizioni della Val Seriana. I mercatini di Natale di Castione vanno oltre lo shopping, selezionatissimo e di qualità. Al cospetto delle Alpi Orobie, in Piazza Donizetti a Bratto/Dorga e Piazza Roma, in una coreografia di grande atmosfera anche quest’anno un vivace programma di concerti, cori, rievocazioni e dimostrazione di antichi mestieri che raccontano non solo la storia fiabesca del Natale, ma anche quella dolcissima e laboriosa del territorio.

Fino al 24 dicembre, tanti espositori proporranno le loro creazioni di artigianato, hobbistica e prodotti tipici con punti di ristoro per assaggiare le bontà tipiche della zona. Sabato e lunedì 23 dicembre: dalle 10.30 alle 20.30. Domenica, dalle 10.00 alle 19.00 e martedì 24 dicembre, dalle 10.00 alle 14.00. La piazza dei mercatini sarà collegata con il centro di Castione dal magico trenino della Presolana. In Piazza Europa e corte Bonghi nel centro storico di Castione dalle ore 10.30 alle ore 19.00 è stato allestito uno spazio dedicato alla tradizione e alla cultura con animazioni legate al recupero degli antichi mestieri.

Atra chicca sarà il Borgo di Rusio che si veste di luci, addobbi con scorci tutti da scoprire. Come la Casa di Babbo Natale nel bosco incantato dove i suoi elfi proporranno tanti laboratori diversi e ti aiuteranno nella scrittura della letterina da consegnare direttamente nelle mani di Babbo Natale. Inoltre, il sabato a Castione e la domenica a torna il giro su una carrozza trainata da cavalli e il tour dei presepi sparsi dei cortili delle nostre tre frazioni. Info su visitpresolana.it.

 

Grotta di Babbo Natale
Grotta di Babbo Natale

QUI VERBANO-CUSIO-OSSOLA
La Grotta di Babbo Natale
Distanza da Milano: 101 km – > 1 ora e 21 minuti

Dimenticate i classici villaggi natalizi e provate per un attimo ad immaginare un mondo magico dove tutto è vero: dai boschi parlanti, popolati di gnomi e personaggi delle favole, alle grotte sotterranee, dai trenini ai meravigliosi panorami sui laghi. Fino al 29 dicembre apre la Grotta di Babbo Natale di Ornavasso sul Lago Maggiore che quest’anno compie dieci anni.

La Grotta di Babbo Natale arricchisce l’ampia offerta di spettacoli con i grandi Igloo delle fiabe, alti 7 metri, dove si potranno incontrare le Principesse Disney, Belle, Rapunzel, la Sirenetta, ma anche i super-eroi, Spiderman e Peter Pan. Protagonista assoluto sarà naturalmente Babbo Natale, che si potrà incontrare nella vera grotta sotterranea, lunga 200 metri da cui fu estratto il marmo anche per il Duomo di Milano e durante la sfilata nel Parco, con il corteo della Corte Fatata, il primo gruppo in Italia di maghi e fate, con splendidi costumi e decorazioni floreali.

Completano il programma gli spettacoli di falconeria, del cantastorie, i trenini Renna Express, la slitta volante e la visita di aree piene di magia per i più piccoli come il sentiero degli scoiattoli, gli alberi parlanti, il trenino sotterraneo e il primo Selfie village degli gnomi. Come ogni anno, tornano l’area presepe, con il nuovo spettacolo di sand-art dedicato al presepe e l’esposizione del Presepe Bianco, un capolavoro del presepe napoletano con 200 figure e 100 animali. Per visitare la Grotta di Babbo Natale, con ingressi ogni 15 minuti dalle 9.30 alle 18.30 è consigliato prenotare on line sul sito grottadibabbonatale.it.

 

Capodanno Como
Capodanno Como

…e Capodanno

Bergamo. La serata del 31 dicembre a Bergamo è caratterizzata anche quest’anno dal grande evento in piazza Matteotti con Radio Number One. Il palco è aperto dalle 20 alle 2 di notte: ci sono gli speaker ufficiali della radio, cioè Miky Boselli, Guglielmo Meregalli e l’anchorman Paolo Corazzon. A seguire uno showcase di danza e canto diretto da Garrison Rochelle, coreografo di “Amici” di Maria de Filippi, presente con alcuni artisti della sua scuderia.

Como. Lo show piro-musicale a Como si potrà ammirare da quello straordinario palcoscenico naturale che va da Villa Olmo a Villa Geno, sia dalla riva che dalle colline circostanti, come ad esempio Brunate. Il lancio dei fuochi avverrà su una zattera posizionata a 250 circa metri dalla riva.

Lecco. A San Silvestro la città ospiterà un grande show, tutto dedicato alla magia e all’illusionismo. Saranno protagonisti alcuni dei più importanti artisti internazionali della magia e dell’illusionismo. Si alterneranno sul palco numeri di magia, disegni con la sabbia, escapologia e ombre magiche, che ci accompagneranno nel nuovo anno.

Brescia. Dalle 21.00 animazione di Simone Loda e Mark Ropes. Alle 22.00 andrà in scena lo spettacolo di Alice: a interpretare il ruolo della protagonista sarà la cantante Cinzia Carreri, concorrente di The Voice 2018. Alle 23.00 concerto degli Street Clerks. Dopo il brindisi di mezzanotte e fino all’1.30, si scatenerà un party a cielo aperto con tutte le hit del momento.

Monza. Festeggiamenti in Piazzetta tra Vicolo Colombo, Vicolo Molino e Spalto Santa Maddalena per un brindisi tra gli spalti. Mentre in piazza Trento e Trieste dalle 21.30 pista di pattinaggio aperta, panettone e spumante a tutti i pattinatori.

Aosta. I festeggiamenti in città cominciano alle 21.00 e si concentrano in piazza Chanoux: i primi ad esibirsi giocolieri e animatori per intrattenere i più piccoli. Si prosegue poi con la musica dal palco, che fa ballare tutti e coinvolge il pubblico in coreografie di gruppo. L’iniziativa che è ormai una tradizione per l’ultimo dell’anno ad Aosta è il giro in mongolfiera, disponibile su prenotazione sia per la mattina del 31 dicembre che del 1° gennaio.

Bormio. Per chi vuole iniziare l’anno relax, basta scegliere fra uno dei tre stabilimenti termali del paese: i Bagni Vecchi e Bormio Terme e i Bagni Nuovi che organizzano un bagno propiziatorio di mezzanotte. Decisamente scenografica è la fiaccolata di Capodanno: il lungo serpentone di fiaccole che scende giù per la pista Stelvio. Dopo la fiaccolata, che terminerà allo stadio olimpico, ci sarà una festa con vin brulè e musica per tutti i partecipanti. Per chi vuole finire l’anno ballando c’è White Bormio, uno degli eventi dance più attesi al Pentagono.

Val di Scalve. Tra abeti e percorsi naturali ricoperti di neve una facile passeggiata adatta a grandi e piccoli con l’opportunità di pranzare presso i ristoranti convenzionati, A Schilpario, in Val di Scalve, in provincia di Bergamo torna Ciaspolando in compagnia Un appuntamento imperdibile per concludere il 2019 nella natura rivolto agli amanti della montagna e a chi per la prima volta decide di visitare la Val di Scalve. Ritrovo presso l’ufficio Atiesse, Piazza Cardinal Angelo Maj, alla volta del sentiero prescelto muniti di ciaspole e bastoncini da neve.