24.4 C
Milano
28. 06. 2022 07:24

Beppe Sala contro Bernardo: “Chi non si dichiara antifascista non è degno di guidare Milano”

Il Sindaco uscente rincara la dose: «Certi valori non sono mode, sono il frutto del sacrificio di nostri concittadini per garantire la democrazia contro ogni forma di dittatura» 

Più letti

Il Sindaco uscente di Milano, Beppe Sala, si scaglia contro il suo oppositore alle prossime elezioni comunali, Luca Bernardo: «Chi non ha il coraggio di dichiararsi antifascista non è degno di guidare Milano». Il richiamo è ovviamente a quanto detto dallo stesso Bernardo ieri, quando il candidato del centro destra non è riuscito a dichiararsi antifascista nel corso di un’intervista rilasciata ai media a margine di un evento nei mercati rionali.

Beppe Sala, chi non è antifascista non guidi una città come Milano

Frasi che ovviamente Beppe Sala ha colto immediatamente, per ribadire la sua filosofia e la sua indicazione politica: «Il Dr. Bernardo è uno dei miei competitori all’elezione a Sindaco di Milano. A lui e agli altri ho deciso di non rispondere mai si legge nel post appena condiviso su InstagramPorterò avanti le mie idee e poi decideranno i milanesi chi più è degno di guidare Milano fino al 2026. Ma in questa occasione non posso esimermi dal dire la mia. Sono convinto in modo assoluto che chi non ha il coraggio di dichiararsi antifascista non sia degno di guidare la nostra città, Medaglia d’oro della Resistenza».

Luca Bernardo, tra gaffe e frasi male interpretate

Quella di Luca Bernardo è stata chiaramente una gaffe, perché si pensa sempre alla buona fede. È chiaro, però, che nel gioco delle parti Beppe Sala abbia deciso di fare sue quelle frasi e di usarle, giustamente, per la propria direzione nell’agone politico che precede le elezioni comunali del prossimo 3 ottobre: «Certi valori non sono mode, sono il frutto del sacrificio di nostri concittadini per garantire la democrazia contro ogni forma di dittatura. Di cui godiamo anche oggi» ha concluso Sala.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Beppe Sala (@beppesala)

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...