3.8 C
Milano
10. 12. 2022 03:02

Elezioni 2022: vogliamo un Governo che riconosca l’importanza di Milano

Non semplici chiacchiere, ma fatti concreti: ci riusciranno?

Più letti

Finalmente si vota, è arrivata questa fatidica domenica 25 settembre 2022, giorno in cui gli italiani saranno chiamati a votare per il proprio nuovo Governo. Elezioni politiche 2022 con tante incognite, tante speranze ma soprattutto tanta voglia di vedere riconosciuti i propri meriti. Sì, da cittadino milanese, voglio che questo Governo riconosca l’importanza di Milano.

Elezioni 2022, vogliamo un Governo che riconosca l’importanza di Milano

Nessuno pretende che ci sia un riconoscimento di facciata, ma con fatti concreti. Basta parlare del nulla, basta ipotesi di questo o quel Ministero in città: no, non ci interessa. Ma ci interessa che venga dato il giusto peso alla città di Milano quando ci sono da prendere decisioni importanti. Quando dobbiamo discutere a livello europeo e non solo, quando ci sono fondi da stanziare, quando ci sono idee da portare avanti e sperimentazioni da mettere in pratica. Sì, perché Milano è la città che rappresenta l’Italia a livello mondiale, anche più di Roma. E prendiamoci anche gli insulti, non ci importa: è inutile negare che nella Capitale il turista va perché sa di trovare la storia in ogni angolo di strada; ma se vuole un po’ di vita, un po’ di modernità e perché no anche di glamour, non può che fare un salto a Milano.

milano fashion week
milano fashion week

Milano non è solo Fashion Week

Perché Milano non è solo Fashion Week, non è solo quadrilatero della moda. Milano è anche design, è anche architettura, arte, sport: è una città che vive su tutti i fronti. Ed è per questo che l’Italia intera, il nostro prossimo Governo, dovrà dare il giusto peso a Milano. Perché è l’Italia, perché senza Milano tutto si fermerebbe; e dunque, se hai una Ferrari, perché dare soldi, investimenti, lustro e tutto quello che puoi donare, ad una Panda (con rispetto per la Panda, emblema della storia italiana)? No, non ci siamo: chiunque tu sia, o nuovo/nuova Premier, aguzza l’ingegno e drizza le orecchie. Perché da queste parti siamo molto attenti.

piero angela

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...