1.5 C
Milano
01. 12. 2022 07:50

Elezioni regionali 2023, ufficiale: Letizia Moratti è candidata e sfiderà Attilio Fontana

L'ex assessore al welfare correrà con Renzi e Calenda 

Più letti

Era nell’aria, ma ora ha anche i crismi dell’ufficialità: Letizia Moratti, già assessore al welfare di Regione Lombardia, è candidata alle elezioni regionali del 2023 per il rinnovo della giunta del Pirellone. La Moratti, già vicepresidente di regione Lombardia, nei giorni scorsi aveva rassegnato le dimissioni, in aperto contrasto con l’attuale governatore della Regione, Attilio Fontana, espressione del centrodestra e prossimo candidato della Lega alle elezioni regionali. La Moratti correrà con il terzo polo di Matteo Renzi e Carlo Calenda, con i quali ha partecipato anche alla recente manifestazione in sostegno del popolo ucraino per le vie di Milano.

Elezioni regionali 2023, Letizia Moratti sfiderà Attilio Fontana

Quanto darà fastidio la candidatura di Letizia Moratti alle prossime elezioni regionali 2023 di Regione Lombardia? Difficile a dirsi oggi, sicuramente l’ex vicepresidente avrà tempo per concentrarsi sulla campagna elettorale per provare a rubare voti proprio ad Attilio Fontana, che sarà il nome del centrodestra: «Insieme con Carlo Calenda e Matteo Renzi ho condiviso l’avvio di un percorso che mi vedrà candidata alla presidenza di regione Lombardia. – si legge nella nota diramata dalla stessa Letizia Moratti – Un progetto forte ed attento ai territori, orientato ad offrire una visione del futuro lombardo e nazionale capace di interpretare i mutamenti in atto ed affrontare le nuove sfide in arrivo. Una collaborazione che nasce sostenuta dall’ampia e consolidata rete civica a me vicina e dal Terzo Polo, ampiamente aperta all’adesione di tutti gli interlocutori politici, culturali, del terzo settore e delle associazioni, con i quali realizzeremo interessanti e positivi confronti per la costruzione di una coalizione vincente. Ringrazio Carlo Calenda e Matteo Renzi per l’appoggio. Inizia oggi – ha concluso – un nuovo appassionante cammino per dare le risposte che la Lombardia merita». 

medico di famiglia

L’insanabile rottura tra Letizia Moratti e Attilio Fontana

Nei giorni scorsi era andata in scena l’insanabile rottura tra Letizia Moratti e Attilio Fontana, con l’ex vicepresidente (che era stata chiamata proprio da Fontana a sostituire Giulio Gallera) che aveva manifestato interesse per essere il nome del centrodestra per le regionali del 2023. Il presidente, invece, non ha voluto cedere portando la Moratti alle dimissioni. E ora a questo nuovo capitolo della sua storia politica.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...