0.6 C
Milano
31. 01. 2023 08:53

Immacolata Concezione: Milano ancora in festa, ma esattamente per che cosa? La storia dell’8 dicembre

Tutti sanno che si sta a a casa e molti milanesi sfruttando anche il 7 si godono spesso un bel ponte

Più letti

Dopo la Festa di Sant’Ambrogio a Milano (e per oggi anche nel resto d’Italia) è ancora un giorno di vacanza visto che l’8 dicembre è l’Immacolata Concezione. Tutti sanno che si sta a a casa e molti milanesi sfruttando anche il 7 si godono spesso un bel ponte che segna l’inizio delle Feste che proseguiranno poi col Natale e termineranno effettivamente solo con l’Epifania (che tutte le feste porta via, come si diceva un tempo) ma non tutti sanno esattamente che cosa si celebra oggi. Centra la religione, ovviamente, ma non per il motivo che molti immaginano erroneamente.

Immacolata Concezione, la storia

Tutto parte da un dogma cattolico, proclamato da papa Pio IX l’8 dicembre 1854. Da quel giorno infatti venne stabilito che la Vergine Maria sia stata preservata dal peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento. E’ un errore comune pensare che si tratti quindi di qualcosa legato concepimento verginale di Gesù da parte di Maria. Dio infatti preservò la Madonna visto che avrebbe dato alla luce suo figlio. La Vergine dovesse essere la dimora senza peccato per custodire in grembo in modo degno e perfetto il Figlio divino fattosi uomo.

Immacolata Concezione
Immacolata Concezione

Immacolata Concezione, la Madonna

Non solo a Milano quindi è un giorno di festa ma per tutta Italia e più in generale per la Chiesa cattolica che celebra ogni 8 dicembre la Beata Vergine Maria l’8 dicembre. Per quanto riguarda la religione, l’Immacolata è collegata alle apparizioni di Lourdes (1858) e iconograficamente con le precedenti apparizioni di Rue du Bac a Parigi (1830). In pochi sanno che alla Vergine Maria è dedicata una sūra nel Corano, visto che anche per l’Islam essa è madre vergine di Gesù e discendente di Re David. Il culto di Maria madre di Gesù ha origini remote, probabilmente risalenti alla chiesa primitiva.

Immacolata Concezione a Milano

Milano è una città particolarmente legata alla figura della Madonna. Basti pensare alla statua posta sulla guglia più alta del Duomo, per proteggere la città. Ma è stato anche svelato che da quando è stato costruito il Pirellone fino ai più recenti grattacieli, altre copie della Madonnina sono state posizionate sui tetti di questi edifici, in modo tale che si trovino sempre sul punto più alto del capoluogo lombardo. La prima copia venne posizionata in gran segreto per paura di proteste ma alla fine quando venne rivelato non ci furono problemi.

In breve

FantaMunicipio #18: chiusura di due uffici anagrafe e la risposta dei Municipi

La chiusura di due uffici anagrafe del Comune, quelli in via Boifava (Municipio 5) e in via Passerini (Municipio...