3.8 C
Milano
10. 12. 2022 03:12

“L’eccezione”. In edicola la issue #11 di MilanoVibra, con le storie di chi continua a credere in Milano

Più letti

MilanoVibra arriva al suo undicesimo numero in edicola da giovedì 6 ottobre e in consultazione in circa un centinaio di luoghi top della cultura e del tempo libero milanesi. La copertina è stata realizzata da uno dei migliori illustratori italiani del momento, Francesco Poroli, presidente dell’Associazione Illustri, che ha interpretato ispirandosi ai celebri fenicotteri di Villa Invernizzi il tema cardine della nuova issue: l’eccezione. «È un numero che racconta un fil rouge che parte da lontano – spiega il direttore responsabile, Christian Pradelli -: nell’epoca oggettivamente più eccezionale che si ricordi, abbiamo deciso di raccontare le storie di milanesi, di nascita o adottivi, che si sono distinti per un particolare merito. Fra lungimiranza e battaglie quotidiane. L’eccezione, appunto. Che non è mai quello che sembra. O quasi».

MilanoVibra: i protagonisti

Sull’undicesimo numero, in tiratura di 10.000 copie cartacee e con 40.000 invii digitali, il tema dell’eccezione è affrontato con la campionessa di tennis Francesca Schiavone, con il rapper Mondo Marcio, con lo chef stellato Andrea Berton, ma anche con l’attivista e modella Oxana Likpa e con Matteo Trapasso, giovane panettiere che a 24 anni sta per aprire TraMa, il più piccolo panificio d’Europa in Porta Venezia. E ancora spazio all’housing first “a quattro zampe” di Progetto Arca, al computational design di Arturo Tedeschi, alla moda democratica di Izumi Ogino per Anteprima e al bike influencer Pietro Franzese, in sella per fini solidali da Milano a Capo Nord. Non mancano, come sempre, le lettere a Milano: hanno scritto per noi Luisa Vinci, Mario Boselli, Eleonora Giovanardi, Bruno Cerella e tanti altri.

milanovibra

Dove leggere MilanoVibra

Il periodico edito da Pradivio è disponibile in una selezione di edicole della città di Milano, oltre che in rivendite di libri e giornali della grande distribuzione organizzata (Esselunga, Iper, Coop, Carrefour) e specializzata (Feltrinelli, Mondadori). MilanoVibra è anche in consultazione presso alcuni dei più prestigiosi hotel a cinque stelle lusso della città (Mandarin Oriental, Armani Hotel, Excelsior Gallia, Bulgari Hotel), nonché nei luoghi di riferimento della cultura (Triennale, Museo Diocesano, Museo Poldi Pezzoli).

Che cos’è MilanoVibra

Nato come unicum l’11 giugno 2020, MilanoVibra è diventato periodico nell’ottobre dello stesso anno, figlio di un’idea del suo direttore, Christian Pradelli. Ogni numero punta a scoprire, raccontare, cristallizzare aspirazioni, vocazioni e attitudini della città, approfondendone tendenze e dialogando con i personaggi del momento di ogni settore: dalla moda alla cultura, dalla musica al sociale, dallo sport alla cucina. MilanoVibra è un fil rouge che si snoda tra immagini e storie, community e visioni con cover d’artista esclusive. Perché, come dice il claim, “adesso è il momento giusto”. Il prossimo numero sarà in edicola dal 1º dicembre.

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...