24.6 C
Milano
18. 05. 2022 22:15

Scuola, a Milano la settimana inizia con lo stesso copione: liceo Boccioni e Istituto Zappa-Cremona occupati

Non si placa la protesta nelle scuole milanesi: questa mattina occupati il liceo Boccioni e l'istituto Zappa-Cremona

Più letti

La settimana della scuola milanese inizia sulla falsariga di quella precedente: questa mattina gli studenti hanno occupato il liceo Boccioni e l’Istituto Cremona-Zappa. Hanno dichiarato che l’occupazione proseguirà per tutta la settimana e presubilmente nella giornata di venerdì ci sarà una nuova manifestazione.

Le richieste degli studenti del liceo Boccioni e dell’Istituto Zappa-Cremona

Le richieste degli studenti in protesta sono le medesime sentite nelle scorse settimane nei tanti altri licei occupati. I ragazzi chiedono una riforma profonda che porti a scardinare, così come dichiarato dagli allievi del Zappa-Cremona «un modello di scuola che promuove la competizione tra di noi, coerentemente all’individualismo imperante di questa società».

liceo boccioni

Allo stesso tempo si chiede il superamento del sistema di alternanza scuola-lavoro. «Oggi, 21 febbraio, dopo la morte di due nostri coetanei in alternanza scuola-lavoro  Lorenzo e Giuseppe – hanno ribadito gli studenti -, non possiamo più rimanere indifferenti davanti a un modello di scuola inaccettabile, non possiamo più stare in silenzio davanti a una società che ci abitua fin da giovani a un mondo del lavoro precario e senza tutele in cui essere sfruttati e svalutati».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...