24.6 C
Milano
18. 05. 2022 22:53

Ancora un’occupazione a Milano: oggi è toccato al liceo Russell

Ancora un'occupazione a Milano: questa mattina gli studenti del liceo Russell hanno preso possesso dell'istituto

Più letti

Una nuova occupazione a Milano: ormai dall’inizio dell’anno sono oltre venti, in pratica almeno un paio a settimana. Se appena due giorni fa era stato occupato il liceo Leonardo, oggi è stato il turno del liceo Russell di via Francesco Gatti.

Gli studenti del liceo Russell: «Siamo al limite della sopportazione»

Dopo essersi trovati nel cortile della scuola, gli studenti del liceo Russell hanno organizzato un’assemblea al termine della quale si è votato per l’ennesima occupazione a Milano. Le motivazioni che spingono gli studenti sono quelle sentite e risentite nella settimane scorse: una riforma profonda del sistema scolastico ed il modo di fare didattica. Allo stesso tempo si chiede il superamento dell’alternanza scuola-lavoro, la quale quest’anno ha già causate due giovanissime vittime morte in incidenti avvenuti durante il programma.

liceo russell

«Siamo arrivati al limite della sopportazione di un sistema scolastico che nel post-pandemia come mai prima d’ora ha fatto sentire le proprie fallacità – hanno scritto gli occupanti in un comunicato -, che si sono ripercosse sul benessere psicologico della popolazione studentesca senza che nessuno si accorgesse (o volesse accorgersi) di cosa passava nella mente di noi ragazzi, catapultati in una dimensione estraniante di scuola che si occupa solo di impartirci ciò che viene richiesto dai piani ministeriali senza interpellarsi minimamente su quali effetti e quali necessità avessero causato in noi due anni di stato di emergenza».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...