2.1 C
Milano
24. 01. 2022 20:49

Sala ai milanesi: «Così mi fate incazzare»

Il sindaco Sala lancia senza mezzi termini un ultimatum ai milanesi dopo le foto di assembramenti lungo i Navigli

Più letti

Un sindaco Sala particolarmente adirato, ha lanciato il consueto messaggio social “bacchettando” i milanesi sul mancato rispetto delle regole, come mostrate da alcune foto scattate lungo i Navigli ieri sera.

Ultimatum. «Sono incazzato – dichiara senza mezzi termini il primo cittadino -. Le immagini di ieri lungo i Navigli sono vergognose». Milano non è ancora fuori pericolo e la possibilità di nuovi focolai è sempre dietro l’angolo. «È deprimente dover rispiegare nuovamente la situazione – aggiunge Sala -. Non siamo solo in crisi sanitaria, ma anche socio-economica. Milano ha bisogno di tornare a lavorare: non è un vezzo, ma una necessità».

la comunicazione di sala

Provvedimenti. Il sindaco paventa misure immediate per contrastare le azioni dei trasgressori. «Questo è un ultimatum – dichiara Sala -. Non stiamo giocando a guardie e ladri. Oggi manderò più vigili, ma se la situazione non migliorerà subito non avrò problemi a chiudere i Navigli e a sospendere l’asporto».

Infine il primo cittadino chiede ancora uno sforzo da parte di tutti. «Usiamo la testa – conclude Sala -. So che è solo l’1% di milanesi a non usarla, ma non permetterò che questi rovinino la vita al restante 99%».

 

 

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...