22.7 C
Milano
18. 05. 2022 02:39

Tornano i saldi a Milano: una nuova boccata d’ossigeno per le imprese?

Ritornano i tanti attesi saldi: a differenza dell'anno scorso si spera nella ripresa

Più letti

Da domani, sabato 3 luglio, partono i saldi a Milano. Con ormai la zona bianca consolidata sono in molti a sperare che quest’anno “la caccia allo sconto” contribuisca alla ripresa del commercio del capoluogo meneghino.

Saldi a Milano, i segnali sono incoraggianti

Dopo un anno horribilis con una perdita per il commercio milanese di 40 miliardi di euro si ritorna a guardare al futuro con ottimismo. I miglioramenti da giugno sono ormai tangibili: bar e ristoranti hanno fatto da traino per i negozi e la città si sta pian piano ripopolando.

«Abbiamo chiuso un giugno in proporzione all’anno precedente abbastanza positivo: le attività commerciali nelle zone non residenziali hanno registrato un più 15% a giugno rispetto al giugno 2020», racconta al Corriere Gabriel Meghnagi, presidente delle vie associative di Confcommercio Milano.

milano saldi agosto
MILANO – SALDI ESTIVI

La musica dovrebbe completamente cambiare rispetto la scorsa estate. «La scorsa estate arrivavamo da un periodo in cui alla gente interessava relativamente poco comprare nuovi vestiti – aggiunge Meghnagi -, tra smart working, crisi e cassa integrazione. Oggi, nonostante le paure e le difficoltà economiche ci siano ancora, in città si respira un’aria di rinnovata positività».

E in autunno?

I saldi a Milano saranno concentrati nelle prime settimane. Infatti i negozi non sono pieni di merce: hanno comprato meno per paura di rimanere con merce invenduta come accaduto nel 2020.

«Si partirà con il 30% di sconto, dopo due settimane finiranno gli assortimenti e le misure  e si andrà al 40-50% – spiega ancora Meghnagi – . Chi non fa il 30% subito quest’anno non vende».

Insomma tutto si gioca nelle prime due settimane. Poi la speranza passa all’autunno e qualche segnale si inizia ad intravedere. «In Buenos Aires avevamo 25 spazi liberi in affitto, 15 sono già stati occupati in questi mesi – conclude Meghnagi -. I colossi che con la pandemia avevano chiuso alcuni loro punti vendita non torneranno, difficile riempire di nuovo quegli spazi enormi, ma i negozi di media misura invece fanno ritorno: il commercio sta credendo in questo autunno-inverno»

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...