20.2 C
Milano
23. 05. 2022 07:27

Il Salone del Mobile torna a Milano (in presenza). Uno spartiacque verso la tanto attesa ripartenza?

Al via la kermesse dedicata al design: sarà il simbolo della ripartenza? E nel frattempo a Milano si respira aria nuova

Più letti

Oggi sarà un giorno importante per Milano, che in un certo senso potremmo definire come spartiacque: inizia il Salone del Mobile, anzi il Supersalone – così è stata intitolata questa edizione – e sarà la prima grande fiera in presenza a Milano dopo questi lunghi mesi segnati dal Covid. Sarà l’inizio di una nuova normalità?

Con il Salone del Mobile Milano respira un’aria nuova

Il Salone del Mobile apre indubbiamente questo settembre portando con sé una nuova vitalità.

L’evento è l’emblema del made in Italy che rappresenta un po’ il volano di questa nuova ripresa. I dati della Confcommercio evidenziano come negli ultimi mesi il tessuto imprenditoriale lombardo e non solo abbia giovato dell’esportazioni verso i paesi esteri. Nonostante una flessione fisiologica dovuta al Covid, il trend continua a crescere in positivo.

“Il Supersalone del Mobile è il primo passo del ritorno di Milano alla nuova normalità – ha dichiarato Carlo Sangalli presidente della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi -. I dati relativi a imprese e export dimostrano la forza del nostro tessuto imprenditoriale capace di trainare ancora una volta la ripresa del sistema Paese. Il Supersalone, del resto, riapre la stagione dei grandi eventi e sarà una grande opportunità per il rilancio dell’immagine di Milano a livello internazionale”.

La città torna a vivere

Tuttavia non è solo il Salone del Mobile a segnare un cambio di passo. Una nuova aria si respira per le strade del capoluogo con le persone pronte a riprendersi qualcosa di perduto da troppo tempo.

Si vedono tanti curiosi fotografare le installazioni del Fuorisalone e finalmente si rivede anche qualche “forestiero”, segno di quanto Milano abbia voglia più che mai di tornare quel polo attrattivo che è sempre stata.

Il Salone del Mobile sarà in qualche modo uno spartiacque. Tra poco settimane arriverà anche la Fashion Week con il suo carico di entusiasmo.

Per il momento i milanesi si godono questa ritrovata “normalità ” sperando che non sia un semplice “fuoco di paglia”. L’attenzione è ovviamente verso il prossimo futuro, ma date le premesse c’è da ben sperare.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...