1.8 C
Milano
01. 12. 2022 06:48

Sciopero aeroporti del 21 ottobre, previsti disagi anche a Malpensa

Sarà un venerdì nero per chi si appresta a decollare

Più letti

Sciopero aeroporti e disagi in vista per i viaggiatori che hanno un volo in programma per la giornata di domani, 21 ottobre. Sono infatti previsti diversi scioperi del personale Enav, anche allo scalo di Malpensa. Per quanto riguarda il personale dei servizi di terra, è previsto uno sciopero nazionale di 24 ore convocato dal sindacato autonomo Flai, ma ce n’è anche uno della Cub Trasporti, per il rinnovo del contratto, sempre di 24 ore.

Sciopero aeroporti, si fermano i piloti Vueling

Lo sciopero aeroporti coinvolgerà per 24 ore piloti e assistenti di volo Vueling con presidio dalle 10 alle 14 presso l’aeroporto di Fiumicino. A proclamarlo Filt-Cgil e Uiltrasporti, spiegando che «la mobilitazione è stata indetta, dopo la protesta dello scorso 1 ottobre, in assenza di riscontri, dalla compagnia spagnola, parte del Gruppo IAG che include anche British Airways e Iberia, alle nostre richieste di avviare un confronto costruttivo e trasparente a seguito dell’individuazione, da parte dell’azienda, di 17 esuberi tra i circa 120 assistenti di volo assunti su base Roma».

linate e malpensa

La posizione dell’azienda in merito

A questo proposito c’è da segnalare la posizione ufficiale della Compagnia Vueling che, stante quanto riportato, non prevede esuberi ma la volontà di preservare i posti di lavoro“Vueling ci tiene a rassicurare che il dialogo con i sindacati italiani è costantemente aperto, con l’obiettivo di trovare soluzioni adeguate in questo difficile contesto economico e di proteggere i lavoratori. – si legge – Nel 2020, durante la pandemia causata dal COVID-19, la Compagnia ha avviato il progetto Vueling Transform: era già chiaro che lo scenario post-pandemico sarebbe stato diverso da quello precedente. Il programma è stato lanciato per garantire la redditività a lungo termine dell’azienda a beneficio dei dipendenti, dei passeggeri e delle società servite dalla sua rete. Una delle aree di trasformazione era proprio l’Advanced Network Design, al fine di pianificare un funzionamento più efficiente. La prima implementazione di questo programma è avvenuta nel 2021 con alcuni cambiamenti in Spagna. Ora, Vueling ha deciso di riassegnare un aeromobile della flotta dell’aeroporto di Roma Fiumicino a un’altra base della Compagnia. Come fatto in Spagna, l’obiettivo è quello di intraprendere ogni azione possibile per preservare i posti di lavoro.” 

Lo stop a Malpensa

A Malpensa sciopera anche il personale Dussman-Spd dei servizi di pulizie, una vertenza aperta da tempo. L’astensione dal lavoro durerà cinque ore ed è proclamata dal sindacato di base AdL.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...