14 C
Milano
28. 09. 2022 03:08

Ambrogini a porte chiuse a Milano: dai Ferragnez alla sorpresa Mi-Tomorrow

Il covid cambia anche gli Ambrogini: ecco come sarà la prossima edizione

Più letti

Il classico appuntamento con l’Ambrogino d’Oro andrà in scene a porte chiuse quest’anno. Alla cerimonia parteciperanno solo i “benemeriti”, il sindaco Sala, i capigruppo e pochi selezionati accompagnatori.

La nuova modalità. Niente pubblico e con ogni probabilità niente Teatro Dal Verme. La cerimonia secondo le indiscrezioni verrà effettuata direttamente a Palazzo Marino. «Gli Ambrogini senza pubblico rappresentano purtroppo un inedito» spiega Lamberto Bertolé, presidente del Consiglio comunale.

ferragnez

Oggi lo stesso Bertolè, con l’ufficio di presidenza e i capigruppo deciderà i premiati dell’edizione 2020.  Tra le 189 candidature tanti volti noti che si sono spesi nell’emergenza Covid: da Chiara Ferragni e Fedez, a Zangrillo fino al professor Massimo Galli. Tra le candidature proposte c’è anche quella di Mi-Tomorrow, una candidatura che ha generato indubbiamente tanta soddisfazione nella nostra redazione.

 

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...