24.6 C
Milano
20. 05. 2022 23:21

Campagna-spot per l’assessore Bertolè: esposto della Lega al Corecom

«Un grande spreco di soldi per un'iniziativa dal sapore elettorale e francamente vuota di contenuti», chiarisce la nota della Lega

Più letti

Si infiamma la polemica politica della settimana a Milano. Dopo il primo affondo da parte dei consiglieri comunali, è arrivata la notizia dell’esposto della Lega di Milano al Corecom Lombardia (Comitato Regionale per le Comunicazioni) per la campagna pubblicitaria condotta dal Comune di Milano per promuovere il festival del Welfare.

L’esposto contro la campagna per l’assessore Bertolè: i dettagli

La Lega di Milano ha presentato un esposto al Corecom della Lombardia perché si pronunci sulla campagna pubblicitaria stile elettorale fatta dal Comune di Milano e dall’assessore Bertolè per il festival del Welfare in programma dal 26 aprile al 2 maggio. Lo spiega in una nota la consigliera comunale e eurodeputata del partito, Silvia Sardone, che aveva sollevato il caso alcuni giorni fa.

assessore bertole

«Manifesti, led e banner con l’enorme faccione dell’assessore hanno invaso ogni angolo di Milano. Un grande spreco di soldi per un’iniziativa dal sapore elettorale e francamente vuota di contenuti. Tra l’altro, nelle ultime ore, sono stati affissi nuovi manifesti sull’evento senza però il volto di Bertolè: una chiara ammissione di colpa con ulteriori oneri a carico del Comune. Chiediamo a Palazzo Marino spiegazioni e di rendere pubblico il costo della campagna di comunicazione tra ore lavorate dai dipendenti comunali, costi di stampa e mancati introiti dagli spazi pubblicitari», chiarisce la nota della Lega.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...