7.2 C
Milano
01. 12. 2021 11:07

De Pasquale sulla ciclabile di Buenos Aires: «Opera sgangherata per accontentare la lobby green»

Il capogruppo di Forza Italia in Consiglio Comunale, Fabrizio De Pasquale, attacca l'assessore Granelli per la ciclabile di Buenos Aires

Più letti

Continua il tira e molla tra Regione e Comune sulla ciclabile tra Corso Buenos Aires e Corso Venezia. Dopo l’esposto alla procura di ieri da parte di De Corato e la risposta piccata del sindaco, anche il capogruppo di Forza Italia in Consiglio Comunale, Fabrizio De Pasquale, ha attaccato l’amministrazione Sala.

Fermate mancanti. Secondo quanto affermato da De Pasquale l’assessore alla Mobilità Granelli avrebbe messo in piedi un’ «opera sgangherata» senza neanche consultare i Vigili Urbani e senza un preventivo di spesa.

A tutto ciò si aggiungerebbero importanti falle che andrebbero ad intaccare anche l’efficienza del trasporto pubblico urbano. «Senza comunicazioni sono state soppresse due fermate frequentatissime del servizio sostitutivo MM (Porta Venezia e Lima, ndr) – scrive De Pasquale – perchè chi ha dipinto la segnaletica non saperva che ci fossero due fermate. Oppure non sapeva come disegnare la ciclabile in prossimità delle fermate. Così gli autisti si sono trovati passeggeri inferociti che non potevano scendere dal mezzo o salire a bordo».

 

In breve

Sciopero Atm di 4 ore: lavoratori contro il Green Pass, chiedono tamponi gratis

Possibile sciopero Atm per venerdì 3 dicembre a Milano. Le organizzazioni sindacali Ugl Autoferro e Ugl Ferrovieri hanno proclamato...